Il tuo browser non supporta JavaScript!

Politica

Pagati per vergognarci. Manuale di sopravvivenza nell'impiego pubblico

di Mariolina Toniolo

editore: nuovadimensione

pagine: 100

Con uno sguardo un po' ironico e un po' partecipe ai comportamenti e ai luoghi comuni che fanno dell'impiego pubblico un mondo a sé, il tentativo di capire. ricorrendo a qualche nozione di economia e sociologia e molto all'esperienza, il paradosso di una condizione vissuta come frustrante proprio per l'assenza di un padrone visibile. Una guida per sopravvivere nel settore evitando di pagare prezzi troppo alti e soprattutto di diventare quello che non vorremmo essere.
9,00

Il manifesto del Partito Comunista

editore: Editori Riuniti

pagine: 110

Il manifesto del partito comunista venne compilato da Marx sulla base di appunti, di materiali e di discussioni comuni con Eng
10,00

L'Italia di Allah

Storie di musulmani fra autoesclusione e desiderio di integrazione

di Giudici Cristina

editore: Mondadori bruno

pagine: 160

Da qualche anno oggetto privilegiato di studi, analisi e dibattiti, la questione islamica non cessa di suscitare interrogativi
10,50

Il liberalismo forte

Per un'etica pubblica perfezionista

di Mangini Michele

editore: Mondadori bruno

pagine: 352

Le sfide che il liberalismo deve affrontare nei nostri tempi richiedono una presa di posizione sui valori che i liberali vogli
25,00

Il paradiso in terra

Ascesa e caduta del socialismo

di Muravchik Joshua

editore: Lindau

pagine: 560

Il socialismo è stato il tentativo più ambizioso di soppiantare la religione con una dottrina politica che sin dall'inizio si
38,00

Sicuri da morire

La violenza nell'epoca della globalizzazione

di Appadurai Arjun

editore: Meltemi

pagine: 192

Come mai il processo di globalizzazione non ha spalancato le porte a un mondo più giusto e pacifico, ma sembra piuttosto aver
17,00

La costituzione di emergenza

Come salvaguardare libertà e diritti civili di fronte al pericolo del terrorismo

di Ackerman Bruce

editore: Meltemi

pagine: 95

Il diffondersi di attacchi terroristici ha provocato il diffondersi di insicurezza e paura, nonché di sfiducia nella capacità
11,00

Norberto Bobbio. Maestro di democrazia e di libertà

editore: Cittadella

pagine: 208

Il volume raccoglie contributi opera di noti accademici che insieme, ma ciascuno dalla sua prospettiva peculiare, hanno indagato il pensiero e l'insegnamento bobbiano. Il nesso istituito tra democrazia e diritto, diritto e ragione, ragione e pace, pace e diritto - e più specificamente tra pace e diritti umani - formano l'insegnamento più prezioso di Bobbio, la ragione principale del suo fascino, e del ruolo civile e politico, e non solo culturale, da lui esercitato per oltre mezzo secolo nell'affermazione e nella difesa dei valori della libertà, della giustizia, della democrazia. Il volume, pur affrontando tematiche impegnative, risulta agevole e di piacevole lettura.
14,00

Padri dell'Europa. Sette brevi ritratti

di Claudio G. Anta

editore: Mondadori bruno

pagine: 157

È finito il secondo conflitto mondiale e il vecchio continente ha vissuto l'esperienza dei regimi totalitari: in tale contesto storico i padri fondatori dell'Europa (Jean Monnet, Robert Schuman, Konrad Adenauer, Alcide De Gasperi, Paul-Henri Spaak e, in tempi più recenti, Altiero Spinelli e Jacques Delors) hanno cercato ogni soluzione atta a favorire la pace attraverso il superamento degli egoismi nazionali. In questo volume Anta offre un loro breve ritratto.
16,00

La fantasia come necessità. I radicali: provocatori qualunquisti o visionari consapevoli?

di Alessandro Di Tizio

editore: Lindau

pagine: 168

Con questo libro Alessandro Di Tizio, militante radicale, risponde ai numerosi pregiudizi ed equivoci che circondano il partito di Emma Bonino e le sue numerose campagne, e fa luce sulla più autentica peculiarità dei radicali, il perseguimento di grandi obiettivi culturali e sociali con mezzi ridotti, l'invenzione di un modello di azione politica inedito nel panorama italiano. La fantasia come necessità, celebre slogan pannelliano, racconta i successi e i fallimenti, le grandi intuizioni e le cocenti delusioni, i personaggi e i simboli di un partito-movimento unico, più volte sull'orlo dello scioglimento eppure da cinquant'anni capace di essere forza modernizzatrice, in sintonia come poche altre con la società civile italiana.
16,50

All'ombra del dittatore grasso. La Corea del Nord e il peso di Kim Jong-il

di Michael Breen

editore: Isbn Edizioni

pagine: 205

Per riconoscere la Corea del Nord basta guardare il mondo dall'alto. La linea del 38° parallelo traccia un confine tra una sequenza indistinta di luci e il buio più assoluto. Michael Breen, inviato del Washington Post, si cala in questo buio per raccontare la dittatura comunista coreana e il suo dittatore, Kim Jong-il, "l'unico uomo grasso di Pyongyang". Il risultato è il ritratto di una nazione isolata, schiacciata dal culto del capo e assediata da mille statue del dittatore davanti a cui, nei giorni di festa, il bravo nordcoreano ama farsi fotografare. Il viaggio in un paese fermo a cinquant'anni fa, non globalizzato, eppure inaspettatamente simile all'Occidente paranoico del dopo 11 settembre.
14,50

Miccia corta. Una storia di Prima linea

di Segio Sergio

editore: DeriveApprodi

pagine: 256

Sergio Segio, il "comandante Sirio", è stato tra i fondatori di Prima linea, l'organizzazione armata che ha contato mille mili
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.