Scienze della Formazione

Incanto e racconto nel labirinto delle figure. Albi illustrati e relazione educativa

Incanto e racconto nel labirinto delle figure. Albi illustrati e relazione educativa

editore: Erickson

pagine: 272

Leggere e ascoltare storie, rinarrarle, immaginarne di nuove sono attività che permettono al bambino di familiarizzare con le chiavi di lettura che gli consentono di aprirsi alla comprensione e all'interpretazione del mondo, dell'interiorità propria e altrui, donandogli la possibilità di vivere in modo più ricco, sereno e costruttivo. I libri di figure e gli albi illustrati, in particolar modo, possono esercitare su bambini e ragazzi un fascino irresistibile perché la narrazione in cui le parole si stringono alle immagini porta con sé una carica dirompente, trasgressiva, emozionale. Eppure, paradossalmente, i nostri bambini, figli della civiltà delle immagini, sembrano poco attrezzati a leggere e interpretare i libri di figure. Arricchito di proposte metodologiche, esempi pratici ed esperienze sul campo, il volume offre una riflessione attenta e coinvolgente sul valore della narrazione come pratica di cura, sull'importanza del pensiero analogico e metaforico nella vita e in classe, sul ruolo che gli albi illustrati giocano nell'alimentare la dimensione immaginifica, sui criteri e sulle modalità più appropriate per scegliere e proporre un albo illustrato.
18,50
Parlare le immagini. Punti di vista

Parlare le immagini. Punti di vista

di Roberto Maragliano

editore: Apogeo Education

pagine: 192

La questione delle immagini è vecchia quanto l'uomo. Nei secoli se ne sono date infinite versioni, e innumerevoli sono state le soluzioni adottate per far fronte ai problemi sollevati. Siamo stati e forse siamo ancora anti-iconici, filo-iconici, a-iconici, tutto questo assieme, senza mai venirne fuori. Perché parlare le immagini è (come) far parlare noi stessi. Parlarle equivale a parlarci, a farci parlare. Comunque si metta la faccenda, la tendenza a vedere chiaro nelle immagini e l'illusione di poterlo fare non mancano mai. Dunque, ci appassioniamo nel praticare, usare, rifuggire, tradurre, interpretare, imbrigliare, distruggere immagini. Oggi come ieri. Da tutto ciò scaturiscono idee e pratiche, anche molto diverse. Come scegliere? Tra la pedagogia del distacco logico e quella del coinvolgimento psicologico qui si opta, decisamente, per la seconda soluzione.
14,00
Adolescenti

Adolescenti

Maneggiare con cura. Manuale per educare in famiglia

di Mariani Vittore

editore: Ancora

pagine: 104

Il disagio adolescenziale è dilagante
12,50
Cuore

Cuore

di Edmondo De Amicis

editore: Mondadori

pagine: 336

9,50
Far bene e fare il bene

Far bene e fare il bene

Interpretazioni e materiali per una storia del welfare lombardo

 

editore: Guerini e associati

pagine: 500

C'è qualcosa di originale del modo di "fare" lombardo? La Lombardia è stata ed è una terra che si caratterizza per una costant
45,00
Il potere della parola

Il potere della parola

Dante, Manzoni, Primo Levi

di Frare Pierantonio

editore: Interlinea

pagine: 160

Un saggio che nasce dalla preoccupazione per la "sempre più diffusa abitudine in politica, ma non solo in politica; in Italia,
18,00
La persona e il bene comune

La persona e il bene comune

di Maritain Jacques

editore: Morcelliana

In questo ormai classico studio Jacques Maritain affronta uno dei problemi di maggiore attualità: il rapporto tra persona e so
7,00
Sociologia dello spazio, dell'ambiente e del territorio

Sociologia dello spazio, dell'ambiente e del territorio

editore: Franco Angeli

pagine: 304

Spazio e ambiente sono oggetti d'interesse relativamente recenti per la disciplina sociologica, a dispetto della possibilità d
24,50
Culture dell'immagine, valori, educazione

Culture dell'immagine, valori, educazione

editore: EDUCatt Università Cattolica

pagine: 304

16,00
C'è una logica nei bambini

C'è una logica nei bambini

di Barrila` Domenico

editore: La scuola

pagine: 112

Un viaggio nell'universo interiore dei bambini che aiuta a comprendere le ragioni di tanti loro comportamenti a prima vista in
9,00
Le straordinarie avventure di Caterina

Le straordinarie avventure di Caterina

di Morante Elsa

editore: Einaudi

pagine: 106

EIsa Morante non frequentò la scuola elementare e imparò da sola a leggere e scrivere
9,50
Dire, fare, giocare

Dire, fare, giocare

editore: Libreria dello sport

pagine: 270

18,90