Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sociologia

Ecologia dello sviluppo umano

di Urie Bronfenbrenner

editore: Il mulino

pagine: 440

Punto di convergenza tra le scienze biologiche, psicologiche e sociali, l'ecologia dello sviluppo umano studia l'interazione individuo-ambiente e, in particolare, il progressivo adattamento tra un organismo umano che cresce e l'ambiente circostante. Tale orientamento è contraddistinto dalla preferenza per l'osservazione naturalistica e l'indagine sul campo rispetto agli esperimenti di laboratorio. Questi ultimi rischierebbero di trasformare lo studio dello sviluppo umano nella "scienza dello strano comportamento di bambini collocati in strane situazioni insieme a strani adulti per il più breve tempo possibile".
24,00

La sociologia dei consumi

Teorie classiche e prospettive contemporanee

di Codeluppi Vanni

editore: Carocci

pagine: 196

Il volume analizza le più importanti interpretazioni elaborate dagli studiosi sulle origini della cultura del consumo, i contr
19,60

La città di Batman. Bambini, conflitti, sicurezza urbana

di Elisabetta Forni

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 220

Dopo un primo capitolo in cui si chiarisce il quadro concettuale che organizza lo studio (concetti di infanzia e sue trasformazioni, di violenza nelle sue varie forme e di insostenibilità urbana), il libro si pone i problemi dello spazio pubblico urbano e di quel che ne resta, affronta il tema della sicurezza in termini diversi da quelli della "militarizzazione" del territorio, tratta delle situazioni conflittuali che si generano nello spazio pubblico e infine dei diritti dell'infanzia in relazione allo specifico habitat urbano. Un libro che, soprattutto, cerca di far parlare i bambini del malessere e delle violenze di cui sono vittime in una società che ha riprodotto un valore segregante per chi non sia produttore o consumatore.
19,00

Libertà, uguaglianza, diversità

di Touraine Alain

editore: Il saggiatore

pagine: 345

Si può vivere insieme, liberi e diversi, ma non disuguali? Per Alain Tourain, noto sociologo, questa è la sfida fondamentale a
17,00

In un diverso welfare

Sogni e incubi

di De Leonardis Ota

editore: Feltrinelli

pagine: 184

Tramontata la stagione del welfare state, crescono disoccupazione, vulnerabilità sociale, polarizzazione tra riccchezza e pove
13,43

Storia sociale della conoscenza

Da Gutenberg a Diderot

di Burke Peter

editore: Il mulino

pagine: 360

Il libro di Peter Burke presenta un panorama a trecentosessanta gradi di come il mondo del sapere si è organizzato nel corso d
20,00

L' intervista biografica

Una proposta metodologica

di Rita Bichi

editore: Vita e pensiero

pagine: 172

L’intervista biografica è sempre più utilizzata dalle scienze sociali perché permette di studiare fatti e processi dei quali la parola è il vettore principale. Ma quali sono i presupposti di questo strumento di ricerca, il suo funzionamento, i suoi obiettivi? Quali le possibili strategie di conduzione, i loro effetti, le possibilità di analisi? E, prima di tutto: che cos’è un’intervista biografica? Il presente volume prende in esame queste domande articolando una proposta che, a partire da una peculiare impostazione teorico-metodologica, indica le procedure e le strategie operative per condurre e gestire non solo l’intervista, ma l’intero percorso della ricerca biografica: dal disegno della ricerca stessa alla costruzione del campione e della traccia di intervista, dalla raccolta delle informazioni all’analisi del materiale empirico. Il lettore viene guidato, passo dopo passo, attraverso le varie fasi descritte, dentro le tecniche, sempre circolarmente collegate alle loro implicazioni teorico-metodologiche, anche mediante esempi concreti tratti da esperienze di ricerca. In tal modo si intende fornire un contributo alla formalizzazione delle metodologie e delle tecniche che regolano l’utilizzo dell’intervista biografica, al fine di ampliare le opportunità, già così significative, offerte da questo importante strumento conoscitivo.
15,00

Benvenuti nel deserto del reale

Cinque saggi sull'11 settembre e date simili

di Zizek Slavoj

editore: Meltemi

pagine: 168

13,00

Imbarazzismi. Quotidiani imbarazzi in bianco e nero

di Kossi Komla-Ebri

editore: Marna

pagine: 64

Episodi esilaranti, e inquietanti, di quotidiano razzismo spesso inconsapevole, raccontati da un cittadino italo-toghese: Kossi Komla-Ebri è nato in Togo nel 1954 e dal 1974 è in Italia, dove si è laureato in medicina e chirurgia, specializzandosi in chirurgia generale. Medico all'Ospedale Fatebenefratelli di Erba, ha scritto numerosi racconti, articoli e saggi, e opera come mediatore interculturale per il mondo della scuola e della sanità. Introduce il libro Laura Balbo, già Ministro per le Pari Opportunità.
6,20
27,50

La memoria collettiva

di Halbwachs Maurice

editore: Unicopli

pagine: 264

17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento