Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Questione di tempo. Il viaggio temporale nei media: letteratura, cinema, serie tv e videogiochi

Questione di tempo. Il viaggio temporale nei media: letteratura, cinema, serie tv e videogiochi
Titolo Questione di tempo. Il viaggio temporale nei media: letteratura, cinema, serie tv e videogiochi
Autore
Argomento Scienze Umane Comunicazione
Collana iMedia
Editore Edizioni estemporanee
Formato
libro Libro
Pagine 146
Pubblicazione 2023
ISBN 9788889508725
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La concezione e la percezione del tempo sono cambiate nel corso della storia dell'uomo e della sua evoluzione culturale. L'ipotesi di base è che buona parte di questo cambiamento sia dipeso e dipenda (anche) da ragioni mediologiche; ovvero: i media influiscono nella definizione e nelle diverse articolazioni del tempo. L'idea del viaggio temporale si precisa e si consolida sul finire del XIX secolo, grazie in particolare a H.G. Wells e al suo "La macchina del tempo". Se in quel momento storico la prospettiva è nettamente rivolta al futuro (non a caso è in quel periodo che nascono le avanguardie), nel corso degli anni si evidenzia sempre di più la tendenza retrotopica a viaggiare nel passato. Quali significati e funzioni simboliche nasconde questa generale inversione prospettica? In questo volume il tema del viaggio nel tempo è affrontato da punti di vista sociologici e mediologici, approfondendolo in quattro casi studio, uno per ogni grande medium narrativo: la letteratura, il cinema, la serie tv, il videogioco.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.