Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Declinazioni della voce e forme dell'io nella letteratura moderrna

Declinazioni della voce e forme dell'io nella letteratura moderrna
titolo Declinazioni della voce e forme dell'io nella letteratura moderrna
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Italianistica
Editore Vallecchi Firenze
Formato
libro Libro
Pagine 256
Pubblicazione 2024
ISBN 9788882522070
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Interrogandosi su identità e alterità, verità e menzogna, questo libro ci parla della rifrazione di volti e maschere che ha accompagnato nel tempo le modalità di rappresentazione dell'io che scrive. Da Leopardi a Baudelaire, da Proust a Philip Roth, da Pessoa a Tabucchi, da Bobi Bazlen a Kundera, da Barthes a Foucault, a essere convocati sono i testi della grande letteratura europea del Novecento, assieme a dichiarazioni di poetica e riflessioni teoriche sulla funzione autoriale. Centrale è il ruolo del romanzo moderno, con le sue inquietudini, nei capitoli dedicati ai percorsi della luce di Daniele Del Giudice e alla città morta, popolata di ombre, di Patrick Modiano.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.