Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il tramonto della repubblica dei partiti. Diari 1985-1989

Il tramonto della repubblica dei partiti. Diari 1985-1989
titolo Il tramonto della repubblica dei partiti. Diari 1985-1989
autore
curatore
argomento Diritto, Economia e Politica Politica
collana Biblioteca storica
editore Il mulino
formato Libro
pagine 563
pubblicazione 2018
ISBN 9788815279132
 

Scegli la libreria

36,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Dopo la cronaca degli anni trascorsi al Quirinale nel settennato di Pertini, prosegue in questo volume il resoconto dell'esperienza istituzionale di Antonio Maccanico. Trascorso circa un anno e mezzo con Cossiga al Quirinale, all'inizio del 1987 Maccanico è eletto presidente di Mediobanca e in tale veste ne conduce in porto la sofferta privatizzazione. Nell'aprile 1988 assume il primo diretto incarico politico come ministro per gli Affari regionali e problemi istituzionali. Avvia il faticoso percorso delle riforme che sostarizia il tentativo del governo di Ciriaco De Mita, segretario della De e presidente del Consiglio. Nel 1989, alla vigilia del disfacimento dei regimi dell'Est europeo, lo sostituiscono rispettivamente Arnaldo Forlani e Giulio Andreotti, che occupavano quei ruoli già 16 anni prima: Maccanico rimane al governo. I diari restituiscono la luce crepuscolare del quinquennio 1985-1989, caratterizzati da scelte che annunciano l'indirizzo dell'economia nella nuova realtà globalizzata e da resistenze che preludono all'esaurimento dei soggetti costituenti. Prefazione di Sabino Cassese.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.