Il mondo come volontà e rappresentazione

Il mondo come volontà e rappresentazione
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
32,00
Per Tolstoj, Schopenhauer è il più grande filosofo che sia mai esistito perché nessuno come lui ha tesaurizzato l'esperienza per la conoscenza, cioè la sola base a nostra disposizione. Siccome però l'esperienza non si spiega da sé ma rimanda ad altro, Schopenhauer si spinge fino alla scaturigine segreta, partendo dall'esperienza più intima del nostro Io: la volontà di vivere. I due volumi del cofanetto propongono la famosa opera filosofica di Arthur Schopenhauer nella traduzione di Sossio Giametta, studioso della filosofia tedesca del XIX secolo, che firma anche l'introduzione e le note.