Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fango. L'omicidio Calabresi e la sinistra italiana

novità
Fango. L'omicidio Calabresi e la sinistra italiana
titolo Fango. L'omicidio Calabresi e la sinistra italiana
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Nodi
Editore Castelvecchi
Formato Libro
Pagine 272
Pubblicazione 2022
ISBN 9788832908176
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,50
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il 17 maggio 1972 il commissario Luigi Calabresi sta aprendo la portiera dell'auto per recarsi a lavoro quando viene colpito alle spalle; muore di fronte a casa. Sono passati due anni e mezzo dalla morte dell'anarchico Giuseppe Pinelli, precipitato dalla questura di Milano dove si trovava in stato di fermo in seguito alla strage di Piazza Fontana. Due anni e mezzo di una campagna di stampa feroce condotta dalla sinistra comunista e socialista, su tutti Lotta Continua e «L'Espresso», il cui esito, la morte del commissario «torturatore e assassino», pareva inevitabile. Aurelio Grimaldi, allora appena adolescente, ricostruisce la cronaca, i processi e il clima di quegli anni. Dichiarandosi appassionatamente di sinistra, punta il dito contro l'ideologia della falsa sinistra che inneggiava alla violenza e la praticava senza pentimenti; contro una macchina del fango fanaticamente orchestrata e alimentata da settarismi ideologici mai sopiti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.