Il tuo browser non supporta JavaScript!

Immigrati e forestieri in Italia nell'età moderna

Immigrati e forestieri in Italia nell'età moderna
titolo Immigrati e forestieri in Italia nell'età moderna
curatore
argomenti Storia, Religione e Filosofia Storia
Adozioni Lettere e Filosofia
collana I libri di Viella, 355
editore Viella
formato Libro
pagine 264
pubblicazione 2020
ISBN 9788833134499
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
28,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
In questo volume si propone una riflessione a più voci sulle acquisizioni e le linee interpretative più recenti relative alla presenza di immigrati e forestieri nelle città e nei territori italiani fra il tardo Medioevo e il primo Ottocento. Flussi a largo raggio, mobilità su scala regionale e locale, pratiche economiche, socioculturali e religiose - identitarie di nationes e gruppi stranieri - sono oggetto di rassegne d'insieme sul quadro italiano e di analisi più specifiche su metropoli cosmopolitiche. Prende forma un panorama mosso che degli immigrati conferma la varietà tipologica e la consistenza numerica nei molti centri italiani della lunga Età moderna, contro la tradizionale immagine di un fenomeno migratorio quasi solo otto-novecentesco.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.