Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Nord-Est 1919-1922 fra guerra, rivoluzione e reazione

Nord-Est 1919-1922 fra guerra, rivoluzione e reazione
titolo Nord-Est 1919-1922 fra guerra, rivoluzione e reazione
Curatori ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Fuori collana
Editore Il mulino
Formato
libro Libro
Pagine 416
Pubblicazione 2021
ISBN 9788815294395
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
32,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il Nord-Est dell'Italia è un laboratorio particolarmente interessante per l'analisi degli sconvolgimenti che hanno segnato il primo dopoguerra nel nostro Paese. Teatro di operazioni belliche di grandi dimensioni, ne subì profondi danni. Alla fine della Grande Guerra, le regioni che avevano fatto parte dell'Impero asburgico furono scosse dai problemi dell'inserimento nel nuovo tessuto istituzionale, politico ed economico del regno. Mentre le vecchie classi dirigenti furono investite dalle richieste di ricostruzione e giustizia sociale delle masse popolari e dei loro nuovi rappresentanti sindacali e politici. Il volume prende in esame le complesse vicende sociali, economiche e politiche che hanno contrassegnato questa parte del Paese, tratteggiando per la prima volta in modo unitario e completo il passaggio dalla guerra al dopoguerra, dalle inedite dinamiche di riscatto sociale, che assunsero anche tratti rivoluzionari, fino all'avvento al potere del fascismo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.