Il tuo browser non supporta JavaScript!

La dialettica della durata

titolo La dialettica della durata
sottotitolo Testo francese a fronte
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Testi a fronte
Editore Bompiani
Formato Libro
Pagine 372
Pubblicazione 2010
ISBN 9788845265549
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
La dialettica della durata è stata pubblicata nel 1936, nel pieno del surrazionalismo di Gaston Bachelard (1884-1962), ossia della dottrina epistemologica più spregiudicata e provocatoria del secolo scorso, pure in così piena sintonia con le rivoluzioni relativistica e quantistica della scienza fisica. Lo scritto critica in maniera costruttiva la nozione tradizionale di durata e propone l'originalissima nozione del tempo come scintillanza quantica. Oltre che per la profonda opera di scavo del concetto di durata, per il superamento netto del bergsonismo e per le proposte innovative nella riflessione sulla temporalità, il testo si caratterizza per la lucida prospettazione di una futura disciplina epistemologica: la ritmologia. Uno dei pochi libri filosoficamente decisivi sul problema del tempo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.