Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lo sguardo inquieto. Etnografia tra scienza e narrazione

novità
Lo sguardo inquieto. Etnografia tra scienza e narrazione
titolo Lo sguardo inquieto. Etnografia tra scienza e narrazione
autore
argomento Scienze Umane Antropologia
collana Le bussole
editore Marietti
formato Libro
pagine 216
pubblicazione 2021
ISBN 9788821113550
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,50
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Attraverso la scrittura gli etnografi descrivono i modi in cui le persone, in un qualche luogo e in un certo momento, percepiscono il mondo e vi interagiscono. Più che un metodo o la fase iniziale ed empirica di un procedimento conoscitivo teorico, l'etnografia si configura quindi come un viaggio nelle molteplici sfaccettature dell'esperienza. Dal moltiplicarsi e dal raffinarsi delle rappresentazioni etnografiche emergono anche nuove forme di riconfigurazione teorica del sapere antropologico, generose, aperte, comparative, critiche, ma soprattutto più sensibili alle dinamiche di potere, più attente alla storia e interessate a mettere in discussione le coordinate di fondo di quello stesso spazio pubblico nel quale l'antropologia dovrebbe tornare a coinvolgersi. Il volume offre alcuni modelli di ricerca etnografica nel Sannio, in Sicilia e in Ghana e si conclude con l'edizione critica di un testo poetico.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.