Il tuo browser non supporta JavaScript!

Vuoto a perdere. Le Brigate Rosse, il rapimento, il processo e l'uccisione di Aldo Moro

Vuoto a perdere. Le Brigate Rosse, il rapimento, il processo e l'uccisione di Aldo Moro
titolo Vuoto a perdere. Le Brigate Rosse, il rapimento, il processo e l'uccisione di Aldo Moro
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana ASTROLABIO
Editore Besa
Formato Libro
Pagine 608
Pubblicazione 2008
ISBN 9788849704426
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,00
Le Brigate Rosse pensavano che lo Stato avrebbe pagato qualsiasi prezzo per riavere indietro uno dei suoi "cavalli di razza" ma si resero conto che ciò che era rimasto nelle loro mani era una persona per la quale nessuno, tranne la propria famiglia, era più disposto a corrispondere alcun sacrificio. E furono costrette a sbarazzarsene. Come un vino pregiato: la bottiglia, una volta svuotata del suo prezioso contenuto, non interessa più a nessuno. Un viaggio all'interno dell'affaire Moro per conoscere verità e dubbi dell'avvenimento più drammatico della storia repubblicana. Un'analisi completa e super partes che, partendo dai momenti chiave della vicenda, illustra i riscontri giudiziari e gli elementi di dubbio per i quali tutt'ora non sono state trovare risposte adeguate. L'esposizione e l'approccio consentono al lettore la formulazione di un giudizio autonomo sulla vicenda. La struttura modulare e un linguaggio essenziale rendono il testo scorrevole ed accompagnano passo-passo sia chi si avvicina all'argomento per la prima volta sia il lettore più esperto. A distanza di pochi mesi dalla sua uscita, una seconda edizione riveduta ed ampliata che comprende tutte le novità emerse in occasione del trentennale del caso Moro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.