Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il tempo sospeso. Stasi e crisi nel mondo musulmano

titolo Il tempo sospeso. Stasi e crisi nel mondo musulmano
Autore
Traduttore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Saggi
Editore Garzanti
Formato
libro Libro
Pagine 269
Pubblicazione 2007
ISBN 9788811693307
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,50
La mancata modernizzazione dell'Islam, e la conseguente crisi del mondo arabo, è uno dei grandi problemi storiografici e politici del nostro tempo. Nel medioevo il mondo arabo era molto più progredito dell'Europa dal punto di vista scientifico e filosofico, ma anche per tolleranza e prosperità. Da allora però il Medio Oriente è sprofondato in una stagnazione che pare irrimediabile; dopo la fine della guerra fredda, con il nuovo slancio della globalizzazione, il ritardo si è fatto ancora più evidente. Le risposte sono state contraddittorie: da un lato il radicalismo politico, sostenuto dal fanatismo religioso; dall'altro i timidi tentativi di far entrare l'Islam nella modernità - a cominciare da quello intrapreso già nell'Ottocento da Mehmed Ali e da Rifa'a at-Tahtawi. Per Dan Diner oggi più che mai è necessario identificare le cause di questo mancato sviluppo. Secondo lo storico tedesco, uno dei massimi esperti dei conflitti nel Medio Oriente, il problema non è tanto l'Islam in sé, quanto le condizioni sociali, economiche, culturali e politiche della regione. Utilizzando una notevole quantità di informazioni e ricerche, anche da fonti poco frequentate in Occidente, e inserendole in una lettura ampia e approfondita della storia dell'area, "Il tempo sospeso" affronta uno dei problemi più importanti dell'attuale situazione geopolitica.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.