Il tuo browser non supporta JavaScript!

Un romanzo per gli occhi. Manzoni, Caravaggio e la fabbrica del realismo

Un romanzo per gli occhi. Manzoni, Caravaggio e la fabbrica del realismo
titolo Un romanzo per gli occhi. Manzoni, Caravaggio e la fabbrica del realismo
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Frecce, 256
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 247
Pubblicazione 2018
ISBN 9788843092949
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
All'interno di una taverna semibuia una canestra di frutta sporge dalla tavola, quasi fosse vera: è l'istante in cui Gesù, nell'atto di spezzare il pane, viene riconosciuto dall'oste e da due discepoli. È qui che la verità si rivela. Le figure vicine a Cristo, nella "Cena in Emmaus", appartengono alla moltitudine anonima e trova spazio nelle tele secentesche di Caravaggio e che assomiglia all'umanità "di piccol affare" passata sulla terra senza lasciar traccia, ma richiamata in vita dai "Promessi sposi". Il volume accosta Manzoni a Caravaggio con tre obiettivi principali: costruire uno scambio tra parola e immagine che non valga puramente come forma di interdisciplinarità o spunto suggestivo, ma funzioni come esperienza di reciproca implicazione; restituire un'attenzione non solo religiosa ma culturale alla ricchissima tradizione di temi e narrazioni fissata dal cristianesimo; infine, riformulare un'idea di realismo che arriva da molto più lontano rispetto a quello ottocentesco. È il realismo proveniente da un mondo popolare abituato a percepirsi e a consumare storie attraverso le immagini; quello che fa arrivare il sacro nelle taverne buie, nelle cucine, a tavola con gli straccioni.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.