Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il primogenito dei morti. La risurrezione di Cristo e dei cristiani nell'Apocalisse di Giovanni

Il primogenito dei morti. La risurrezione di Cristo e dei cristiani nell'Apocalisse di Giovanni
titolo Il primogenito dei morti. La risurrezione di Cristo e dei cristiani nell'Apocalisse di Giovanni
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
collana Supplementi alla rivista biblica
editore Edb
formato Libro
pagine 360
pubblicazione 2005
ISBN 9788810302323
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
41,70
L'Apocalisse è essenzialmente celebrazione del Cristo glorificato nella risurrezione. Il riferimento al mistero pasquale di Cristo costituisce per Giovanni, autore di Apocalisse, il modello assoluto per la vita della comunità: attraverso la morte, subita per non mancare di fedeltà alla testimonianza divina, Gesù ottenne la vita; analogamente la comunità cristiana vive il mistero della redenzione. Per consolare e incoraggiare i cristiani nella prova Giovanni propone Cristo: lo sconfitto che, in realtà, è il vincitore. Il Risorto garantisce quindi ai discepoli la salvezza, il prendere parte da subito alla sua condizione gloriosa. Il volume propone un'analisi tematica globale sull'Apocalisse: studia in particolare i modi in cui il testo parla della risurrezione di Cristo, presenta quest'ultima in relazione col fedele credente. La prima parte affronta il fondamento cristologico del testo giovanneo e delinea i motivi per cui l'opera può essere considerata una celebrazione del Cristo risuscitato; la seconda analizza i grandi ambiti simbolici in cui è possibile riconoscere il rapporto che unisce il cristiano alla vita del Risorto.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento