Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Metamorfosi della paura

Metamorfosi della paura
titolo Metamorfosi della paura
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Biblioteca paperbacks
Editore Il mulino
Formato
libro Libro
Pagine 224
Pubblicazione 2015
ISBN 9788815259547
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Finita l'appartenenza legata alle ideologie, si va diffondendo un'appartenenza etnica, minima, localistica; riemergono i meccanismi più arcaici che fondano e regolano il sentimento di identità, dei gruppi come dei singoli. Animali senza artigli, sprovvisti di strumenti istintuali adeguati per sopravvivere, gli uomini vivono sul margine del disordine. Per vincere questa precarietà, i gruppi si chiudono in confini, materiali ma anche e soprattutto rituali e simbolici, ed espellono la paura rovesciandola in odio per il nemico esterno o lo straniero interno: l'immigrato, il nero, l'ebreo, lo zingaro.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.