Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'intervista letteraria. Storia e teoria di un genere trascurato

L'intervista letteraria. Storia e teoria di un genere trascurato
titolo L'intervista letteraria. Storia e teoria di un genere trascurato
autore
argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
collana Lingue e Letterature Carocci, 297
editore Carocci
formato Libro
pagine 109
pubblicazione 2020
ISBN 9788843098538
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Genere moderno per eccellenza, e dallo statuto assai precario, l'intervista letteraria è uno strumento promozionale, un dispositivo dialogico di autocommento, una tecnica perennemente sospesa tra biografia e autobiografia, tra oralità e scrittura, tra informazione e intrattenimento. Il libro ne traccia una breve storia, definendone in sede teorica la morfologia, i rapporti con altre modalità di rappresentazione del sé e le principali funzioni che ricopre nel sistema letterario. Ne risulta un percorso a tappe che, dalle celebri inchieste promosse da Jules Huret e Ugo Ojetti alla fine dell'Ottocento, arriva sino ai modelli di intervista formalizzati nel Novecento da riviste come "The Paris Review" e "The New Yorker", in un continuo confronto, su scala internazionale, tra letteratura e giornalismo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.