Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Populismo in rete. Un'analisi della comunicazione dei politici italiani

Populismo in rete. Un'analisi della comunicazione dei politici italiani
Titolo Populismo in rete. Un'analisi della comunicazione dei politici italiani
Autori , ,
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Biblioteca di testi e studi, 1559
Editore Carocci
Formato
libro Libro
Pagine 140
Pubblicazione 2023
ISBN 9788829020553
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
«Le parole sono importanti!»: ha ragione Michele Apicella, l'onorevole pallanuotista nato dalla fantasia di Nanni Moretti. Non solo: le parole contano e si possono contare, come se fossero dati, per misurare concetti complessi, quali l'ideologia e il populismo. Nel libro si fa ricorso a metodi statistici, computazionali e di text analysis per districare la rete della comunicazione dei partiti e dei politici italiani su Facebook e Twitter, dalle elezioni europee del 2019 alle politiche del 2022. Queste tecniche permettono di indagare - in modo sistematico, trasparente e replicabile - le connessioni tra i politici, di cogliere i temi e le coloriture emotive dei loro post, di analizzare il loro ricorso alla retorica populista e gli effetti da questa prodotti sugli utenti-elettori. Infine - visto che anche la parola "populismo" è importante -, gli autori provano a sfatare "le dieci bugie sul populismo" per aiutare il lettore a non cadere nell'errore di attribuirgli la colpa di tutti i mali del nostro sistema politico e di definire tutto - e quindi niente - "populista".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.