Il tuo browser non supporta JavaScript!

Eretico controvoglia. Nicola Chiaromonte, una vita tra giustizia e libertà

Eretico controvoglia. Nicola Chiaromonte, una vita tra giustizia e libertà
titolo Eretico controvoglia. Nicola Chiaromonte, una vita tra giustizia e libertà
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
collana Tascabili saggi
editore Bompiani
formato Libro
pagine 144
pubblicazione 2019
ISBN 9788830100756
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
11,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Discepolo di Andrea Caffi, amico di Moravia, di Hannah Arendt, di Camus e di Malraux, con cui combatté in Spagna, Nicola Chiaromonte fu nel secolo scorso uno degli intellettuali italiani più apprezzati all'estero. Ripercorrendone la movimentata biografia dalla Guerra civile spagnola alla fuga a Casablanca fino al lungo esilio tra Francia, Italia e Stati Uniti - dove divenne un punto di riferimento per gli intellettuali americani che volevano creare una sinistra antistalinista - Filippo La Porta ricostruisce il profilo di un umanista malinconico e solo apparentemente inattuale. Pensatore libertario dalle profonde convinzioni antifasciste in un'epoca di totalitarismi, fu un critico radicale di ogni ideologismo e di ogni forma di negazione della libertà individuale. La sua ostinata lucidità ebbe contro tutte le mode e le correnti del pensiero dominante: la totale subalternità ai consumi e alla civiltà industriale, il culto degli idoli sociali (denaro, potere, fama), l'"egomania", l'ammirazione per la forza e il potere, l'adesione al fatto compiuto. "Immenso saggista e uomo del Sud, cavaliere della Verità e intellettuale laico con il senso del sacro", Chiaromonte oggi continua a interrogarci sulla modernità italiana in nome della sua segreta utopia della "festa": uno spazio della vita in cui è contenuto tutto ciò che è gratuito e non immediatamente utile.
 

Ti potrebbe interessare anche

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.