Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Per una teoria dell'imitazione

Per una teoria dell'imitazione
titolo Per una teoria dell'imitazione
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Minima, 137
Editore Raffaello Cortina Editore
Formato
libro Libro
Pagine 100
Pubblicazione 2016
ISBN 9788860308276
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Non esiste ancora un'ipotesi capace di comprendere in modo unificato l'elementare "copia" di un gesto o di un suono e la potente tendenza mimetica manifesta in tutte le forme della vita sociale. Gianfranco Mormino propone un modello volto a spiegare sia gli aspetti più semplici sia quelli più complessi dell'imitazione, istituendo un legame tra le dinamiche fisiologiche, oggetto della ricerca sperimentale, e quelle culturali. La tesi fondamentale è che il vivente imiti innanzitutto se stesso e solo successivamente altri modelli. Se l'autoimitazione spiega il fissarsi di schemi comportamentali dettati dalle possibilità fisiologiche del soggetto, l'imitazione di modelli esterni, negli organismi dotati di cervelli più complessi, apre la strada a contaminazioni, spesso evolutivamente vantaggiose, con modalità d'azione differenti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.