Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La linea del silenzio. Storia di famiglia e di lotta armata

La linea del silenzio. Storia di famiglia e di lotta armata
titolo La linea del silenzio. Storia di famiglia e di lotta armata
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Editore Solferino
Formato
libro Libro
Pagine 256
Pubblicazione 2024
ISBN 9788828214601
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Gianluca ha un ricordo molto vago di suo padre, morto quando lui era piccolo. In famiglia se ne parla poco e d'altra parte i problemi da affrontare sono altri, da quando sua cugina Laura è finita in carcere, gli hanno detto, per una lite stradale. Con sua madre, il ragazzo va a trovarla spesso e la sua adolescenza è punteggiata dai colloqui in parlatorio, dalle misteriose allusioni delle guardie, da un clima di segreto e sospetto. Scoprirà che Laura, in realtà, è tra i responsabili del rapimento che poi ha portato all'uccisione di Aldo Moro: è stata la sua «carceriera». E soprattutto non è la cugina di Gianluca: è sua sorella. Come si diventa grandi, come si trova la propria strada, quando metà della tua vita si rivela essere una menzogna? Proprio il rapporto con Laura, per quanto complicato dai silenzi e dalle sbarre, sarà per lui una chiave per portare lo sguardo e poi i suoi passi su altri destini possibili. Questa è la storia di una famiglia e di un'educazione sentimentale e politica, ma è anche la storia di una generazione, l'ultima che ha affrontato la tentazione della lotta armata. Un romanzo intenso e convincente che si fa narrazione di una stagione politica e metafora della tormentata memoria italiana.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.