Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La guerra permanente. Strutture, dinamiche e retroscena del terrorismo e dell'antiterrorismo globali

La guerra permanente. Strutture, dinamiche e retroscena del terrorismo e dell'antiterrorismo globali
titolo La guerra permanente. Strutture, dinamiche e retroscena del terrorismo e dell'antiterrorismo globali
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Stato d'eccezione
Editore Castelvecchi
Formato
libro Libro
Pagine 717
Pubblicazione 2016
ISBN 9788869447785
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
35,00
Il terrorismo che dilaga nel Medio Oriente, in Asia centrale, nell'Africa sub-sahariana e fin sul continente europeo è la dimostrazione dell'esistenza di un grande male che l'Occidente, ipocritamente, descrive come uno spettro islamico: prima si chiamava Al Qaeda, adesso Califfato. Tanto l'una quanto l'altro sono farina dello stesso sacco, da cui è uscita la follia della guerra globale al terrorismo. Analizzando la pantomima tragicomica della Storia in cui ciclicamente ci si allea con i vecchi nemici per sconfiggere gli alleati di un tempo, Gianni Flamini richiama lo spropositato bilancio delle vittime, i costi stratosferici, le ragioni reali e le invenzioni propagandistiche dell'Occidente che tende a presentare terroristi come patrioti (Libia, Siria, Ucraina) e patrioti come terroristi (arabi di Palestina, curdi di Turchia). Il rigore della ricostruzione deriva dalla nutrita cronologia e ci aiuta a smascherare la strategia imperiale che è all'origine del terrorismo globale.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.