Giocare da uomo. La mia vita raccontata a Gianni Riotta

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
Arrivato da giovane sconosciuto alla corte del presidente Moratti, nel lontano 1995, Zanetti ha legato in modo indissolubile la propria carriera alla maglia nerazzurra. Ma non è un campione solo in campo: uomo di grande cuore, ha creato la Fondazione Pupi per aiutare bambini e ragazzi disagiati di quei barrios di Buenos Aires dove è cresciuto. Ripercorrendo con Gianni Riotta la propria carriera, in queste pagine Zanetti si racconta "a tutto campo", rivivendo la Partita Infinita di un ragazzino che a Buenos Aires giocava su campetti fangosi e che a quarant'anni ha vinto tutto. Ma non ha mai dimenticato che, se è arrivato a sollevare in alto infinite coppe, lo deve ai valori in cui crede, la fatica, il lavoro, la famiglia.