Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Sanseverino. Giochi erotici e congiure nell'Italia della Controriforma

La Sanseverino. Giochi erotici e congiure nell'Italia della Controriforma
titolo La Sanseverino. Giochi erotici e congiure nell'Italia della Controriforma
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
collana Biblioteca storica
editore Il mulino
formato Libro
pagine 216
pubblicazione 2020
ISBN 9788815290632
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
24,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Barbara Sanseverino Sanvitale, contessa di Sala, signora di Colorno (1550-1612), fu per bellezza e spirito fra le donne più ammirate del suo tempo. «Donna, per cui Amor trionfa e regna», come la celebrò Torquato Tasso, fu cantata dai poeti e ricercata dalle corti dove era «il condimento di ogni passatempo» grazie alla sua inclinazione al divertimento. Fu organizzatrice instancabile di feste che sconfinavano spesso in incontri licenziosi, da lei stessa favoriti. In pari tempo fu lungamente impegnata in complesse controversie soprattutto circa l'amato feudo di Colorno, per il quale si scontrò con l'ambizione di incamerarlo del duca di Parma Ranuccio Farnese. Nel 1612 finì per rimanere implicata in una congiura di altri nobili parmensi avversi alle mire del duca, e come loro arrestata, processata e infine giustiziata.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.