Il tuo browser non supporta JavaScript!

Filosofia del gesto. Un nuovo uso per pratiche antiche

novità
Filosofia del gesto. Un nuovo uso per pratiche antiche
titolo Filosofia del gesto. Un nuovo uso per pratiche antiche
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
collana Biblioteca di testi e studi, 1383
editore Carocci
formato Libro
pagine 108
pubblicazione 2021
ISBN 9788829009558
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Che cosa sono i gesti, quei movimenti del corpo che accompagnano le nostre comunicazioni? La parola "gesto" è all'origine di altre dai significati molto diversi, come gesta, gestire, gesto matematico, gestazione. Qual è il nesso tra il volgare "gestaccio", usato per dire qualcosa di offensivo, e le imprese dei condottieri medievali a cui sono dedicate le chansons de geste? Negli ultimi anni si sono moltiplicati gli studi sui gesti delle mani o del corpo (gesture studies) in linguistica, psicologia, sociologia, antropologia; raramente però hanno riguardato la filosofia. Affrontata dal punto di vista filosofico, l'antica pratica dei gesti risulta far parte di uno spettro di azioni molto più ampio che include anche i riti, le performance artistiche, la comprensione diagrammatica della matematica e gli esperimenti scientifici. La filosofia del gesto svela così un intero modo di ragionare in maniera sintetica, che ritroviamo in tutti i campi, dalla religione all'informatica, dalla letteratura al diritto, dalla psicologia alla sociologia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.