Il tuo browser non supporta JavaScript!

I numeri del terrore. Perché non dobbiamo avere paura

I numeri del terrore. Perché non dobbiamo avere paura
titolo I numeri del terrore. Perché non dobbiamo avere paura
autori ,
traduttore
argomento Diritto, Economia e Politica Politica
collana Saggi. Tascabili
editore Il Saggiatore
formato Libro
pagine 143
pubblicazione 2011
ISBN 9788856502329
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
8,00
Il terrorismo islamico è davvero la principale minaccia che incombe sull'Occidente? È quello che l'amministrazione Bush ha voluto fard credere per sette anni. Ma le statistiche oggi parlano chiaro: la politica del terrore è solo un'illusione - II luogo in cui la minaccia fondamentalista è veramente aumentata a dismisura è l'Oriente musulmano. Basandosi su statistiche ufficiali, "I numeri del terrore" racconta come, dall'11 settembre in poi, la politica abbia manipolato l'opinione pubblica presentando uno scenario da incubo che in realtà non esiste. La vera minaccia che incombe sull'Occidente è la disintegrazione del sistema capitalista a causa delle politiche neoliberiste perseguite per combattere una guerra contro ipotetici terroristi, politiche dirette a ristabilire il primato dell'America neo-conservatrice su zone-chiave come il Medio Oriente.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.