Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Camici in giallo. Medici sulla scena del crimine

Camici in giallo. Medici sulla scena del crimine
titolo Camici in giallo. Medici sulla scena del crimine
Autori ,
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Sestante
Editore Sei
Formato
libro Libro
Pagine 182
Pubblicazione 2009
ISBN 9788805070497
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
C.S.I., R.I.S., N.C.I.S.: la moderna Medicina legale, i metodi della Polizia scientifica hanno guadagnato le prime pagine dei giornali come quelle dei teleschermi. Nella letteratura o sul piccolo grande schermo il colpevole non ha mai scampo. Eppure nella realtà le cose vanno molto diversamente. In questo volume gli autori ripercorrono il faticoso cammino compiuto dalla Medicina legale dai tempi remoti delle indagini unicamente basate sull'empirismo (basti pensare che un medico romano riuscì a stabilire quale dei 19 colpi di pugnale che avevano ucciso Giulio Cesare era stato inferto da Cassio) e l'esame di indizi spesso vaghi e ingannevoli, sino all'avvento di una disciplina di livello sempre più elevato e responsabile: dalle prime "macchine della verità" sino agli attuali sofisticati metodi del DNA-fingerprint, del criminal profiling e del mitico luminol che consente di evidenziare tracce di sangue ormai cancellate dal tempo. Tutte metodiche che permettono spesso di chiarire in modo attendibile non solo eventi criminosi del momento, ma anche "gialli" storici, come l'identificazione genetica del corpo degli zar di Russia (con annesso "mistero" di Anastasia), le vicende del massacro di Sharon Tate, il misterioso "suicidio" di Marylin Monroe, la lunga casistica di spietati serial killer come Jack lo Squartatore, il mostro di Firenze o Donato Bilancia ("il killer dei treni"), sino alle odierne "bestie di Satana" e al preoccupante fenomeno del "satanismo".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.