Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Scienza Inquieta. Sistema e nichilismo nella «Wissenschaftslehre» di Fichte

La Scienza Inquieta. Sistema e nichilismo nella «Wissenschaftslehre» di Fichte
titolo La Scienza Inquieta. Sistema e nichilismo nella «Wissenschaftslehre» di Fichte
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
collana Zeugma. Proposte, 17
editore Inschibboleth
formato Libro
pagine 192
pubblicazione 2020
ISBN 9788855290234
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il progetto filosofico di Fichte ebbe al suo apparire un effetto dirompente sui contemporanei. A chi vi guardò con entusiasmo, scorgendone i segni dell'inizio di un evo nuovo, si contrappose però da subito chi vide nell'idealismo trascendentale qualcosa di inquietante. L'autore s'interroga sul nesso costitutivo tra l'istanza propriamente scientifico-sistematica che caratterizza l'impresa fichtiana e l'accusa di nichilismo, che le venne presto rivolta da più parti. La ricostruzione della posizione della "Wissenschaftslehre" viene così svolta attraverso il confronto con i suoi avversari e con chi ha visto in essa niente più che una tendenza da compiere, al fine di ripercorrerne iuxta propria principia la complessa dinamica interna. Quest'ultima è indicata nel continuo scambio tra vita e scienza che il sistema fichtiano compone, ma mai risolve, costituendosi come sistema della libertà e, proprio perciò, come scienza inquieta. Presentazione di Piero Coda. Prefazione di Marco Ivaldo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.