Il tuo browser non supporta JavaScript!

C'è vita senza la plastica. Perché farne a meno prima di morire soffocati

C'è vita senza la plastica. Perché farne a meno prima di morire soffocati
titolo C'è vita senza la plastica. Perché farne a meno prima di morire soffocati
Autori ,
Traduttore
Argomento Scienze Umane Sociologia
Collana Cittadini sul pianeta
Editore Emi
Formato Libro
Pagine 190
Pubblicazione 2021
ISBN 9788830725010
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Ogni occidentale consuma ogni anno 100 chili di plastica. Dagli anni Cinquanta ne abbiamo prodotto 9 miliardi di tonnellate: saranno 30 miliardi entro il 2050 con l'attuale trend. L'accumulo di plastiche è schizzato alle stelle: erano 2 tonnellate annue nel dopoguerra, oggi sono 359 milioni di tonnellate - 11 al secondo. Numeri da capogiro. Questi dati non sono solo cifre. Nell'analisi di Nathalie Gontard, affermata scienziata, diventano la storia di una lotta quotidiana per dar vita a un mondo plastic free. Perché l'ambiente sta soffocando di plastica: l'Antropocene, la nuova era geologica in cui siamo immersi, è caratterizzato dal «plastiglomerato», un composto di roccia, detriti e sedimenti plastici che prende piede in ogni angolo della natura. E domani saremo noi a essere soffocati, letteralmente, dalle nanoparticelle di plastica presenti anche nell'aria. Un mondo plastic free è possibile? In queste pagine, molto autobiografiche, l'Autrice risponde di sì. E snocciola diversi esempi su come possiamo, partendo dal basso e con scelte di politica economica, lasciare un pianeta più salubre e meno inquinato alle future generazioni. Perché senza la plastica c'è la vita.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.