Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Positivismo giuridico e costituzionalismo

Positivismo giuridico e costituzionalismo
Titolo Positivismo giuridico e costituzionalismo
Autori ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Diritto e scienze sociali
Editore Scholè
Formato
libro Libro
Pagine 192
Pubblicazione 2021
ISBN 9788828403159
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Nell'ambito della discussione sul positivismo giuridico, che a partire dal dopoguerra interessò la cultura europea e accompagnò il consolidamento degli ordinamenti democratici e costituzionali, il confronto tra Nicola Matteucci e Norberto Bobbio, sviluppatosi nella prima metà degli anni Sessanta, assume un significato peculiare: non solo perché vede coinvolti due dei principali protagonisti della filosofia politica e giuridica italiana, ma anche perché in esso si confrontano approcci differenti (e talora contrapposti) riguardanti sia la natura del diritto e del potere, sia il ruolo delle scienze che se ne occupano. In un momento storico nel quale si va in cerca di un nuovo equilibrio tra gubernaculum e iurisdictio, uno dei testi fondamentali della storia del costituzionalismo italiano, nel quale sono affrontati in maniera radicale i punti cruciali sui quali la cultura giuridico-politica di un popolo libero deve essere incardinata, può finalmente riproporre le sue domande e le sue provocazioni. (Tommaso Greco)
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.