Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Lo sport è un gioco?

Lo sport è un gioco?
titolo Lo sport è un gioco?
Autore
Argomento Scienze Umane Antropologia
Collana Minima, 164
Editore Raffaello Cortina Editore
Formato
libro Libro
Pagine 112
Pubblicazione 2024
ISBN 9788832856170
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
11,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Prendiamo il calcio: per gli Achuar dell'Amazzonia ecuadoriana, l'obiettivo non è che una squadra trionfi sull'altra. Come per molte altre società non moderne, ciò che è importante per loro è il gioco in sé, prendere il pallone e segnare facendo in modo che alla fine della partita non ci siano diseguaglianze. In questo testo Philippe Descola, importante figura dell'antropologia contemporanea, mette a confronto il nostro rapporto con lo sport e il gioco con quello delle società premoderne dell'America latina. L'Occidente ha imposto al resto del mondo il suo modello di sport competitivo, che porta con sé diseguaglianze, individualismo e sentimenti nazionali esacerbati. Descola tratta il problema rileggendo il concetto e, in linea con le sue riflessioni sul dualismo natura cultura, tocca anche la questione dell'ibridazione tra l'uomo e la macchina.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.