Il tuo browser non supporta JavaScript!

Brutte, sporche e cattive. Le parolacce della lingua italiana

novità
Brutte, sporche e cattive. Le parolacce della lingua italiana
titolo Brutte, sporche e cattive. Le parolacce della lingua italiana
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Le sfere, 169
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 132
Pubblicazione 2022
ISBN 9788829014460
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Le parolacce sono i palliativi verbali delle molteplici miserie e angosce che segnano l'umano arrancare. Con vivacità e ironia, il volume racconta la storia del colorito frasario volgare e mostra che il linguaggio basso e sprezzante, per la sua straordinaria potenza emotiva, esiste da sempre. Negli ultimi decenni, però, il turpiloquio ha infranto le barriere che ne regolavano la circolazione: non è più "una cosa da uomini" né una risorsa espressiva di uso marginale, ma è sconfinato dal privato al pubblico, nella fluviale comunicazione social e perfino nel dibattito politico. Ecco perché la nostra è stata definita «l'epoca d'oro dell'ingiuria».
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.