Il tuo browser non supporta JavaScript!

Un amore di Giacomo. Poemetto in prosa di James Joyce nella Trieste di primo Novecento

Un amore di Giacomo. Poemetto in prosa di James Joyce nella Trieste di primo Novecento
titolo Un amore di Giacomo. Poemetto in prosa di James Joyce nella Trieste di primo Novecento
Autore
Argomento Letteratura e Arte Letteratura e Linguistica
Collana Cahiers
Editore Castelvecchi
Formato Libro
Pagine 221
Pubblicazione 2017
ISBN 9788832821116
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
"Un amore di Giacomo" è una storia sentimentale che ha come protagonista James Joyce, il grande autore dell'Ulisse. Come Charles in "Un amore di Swann" di Proust, "Giacomo" ha un alter ego dell'autore: così che a Odette, la donna irraggiungibile amata da Swann, possiamo sostituire una (o più) allieve del professor James Joyce. Tutto questo contiene "Giacomo Joyce", un poemetto in prosa dello scrittore irlandese trovato fra le sue carte dopo la morte e uscito postumo nel 1968. Si tratta di una serie di "quadri", tutti con lo sfondo di Trieste e composti fra il 1905 e il 1914, che hanno come oggetto una storia d'amore fra Joyce e una (o più) "jeunes filles en fleurs" della borghesia austriaca d'inizio Novecento. Joyce insegnò inglese alla Berlitz School triestina, ma per arrotondare frequentò anche le ricche case dell'establishment cittadino, riscuotendo molto successo con le sue lezioni. A questa edizione, a cìnquant'anni dalla prima, si affianca una minuziosa ricostruzione del mondo dorato delle giovani allieve che entrarono in contatto con lui e degli ambienti della Trieste asburgica attraversata da ventate di irredentismo. Il testo è commentato anche tramite un ampio apparato di annotazioni.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.