Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Filosofia del viaggio. Modi, tempi, spazi, sensi del viaggiare

Filosofia del viaggio. Modi, tempi, spazi, sensi del viaggiare
Titolo Filosofia del viaggio. Modi, tempi, spazi, sensi del viaggiare
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Filosofie
Editore Mimesis
Formato
libro Libro
Pagine 168
Pubblicazione 2024
ISBN 9791222302621
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Forse a causa della familiarità che si ha con l'esperienza di viaggiare, il viaggio è rimasto un parziale "impensato" nella storia della filosofia. Facendo dialogare filosofia, letteratura, sociologia e antropologia, il volume affronta il viaggio nella sua duplice accezione di concetto ed esperienza, tentando, da un lato, di esplorarlo in quanto costante culturale e, dall'altro, di descriverne le molteplici manifestazioni, con attenzione particolare alla contemporaneità, in cui le pratiche del turismo massificato, del turismo virtuale, della flânerie e dell'urbex hanno crescente rilevanza. Ma viaggiare ha anche una dimensione anacronistica, perché mette in rapporto con il desiderio, che è senza tempo. Il desiderio segue sempre un moto altrove: è ondivago, irrequieto, vagabondo, spinge a partire e cambiare incessantemente, è desiderio di essere altro, di essere altrove. Questo libro si pone allora come una riflessione sul rapporto che abbiamo con desiderio e identità attraverso il viaggio, che è capace di trasformare entrambe.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.