Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il matriarcato. All'origine le madri? Un viaggio dal paleolitico alle società contemporanee

novità
Il matriarcato. All'origine le madri? Un viaggio dal paleolitico alle società contemporanee
titolo Il matriarcato. All'origine le madri? Un viaggio dal paleolitico alle società contemporanee
autore
argomento Scienze Umane Antropologia
collana IN FOLIO. ASTERIOS, 28
editore Asterios
formato Libro
pagine 64
pubblicazione 2020
ISBN 9788893131797
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
"Matriarcato" è un termine complesso e dibattuto, che ha incontrato non poche reticenze ad essere utilizzato nel mondo accademico, sin da quando i primi studi teoretici su questo tema sono stati condotti da Johann Jakob Bachofen e da Lewis Henry Morgan intorno alla metà dell'Ottocento. Un secolo dopo, a partire dalla fine degli anni Sessanta, grazie alle ricerche dell'archeomitologa Marija Gimbutas sulle società del Paleolitico e del Neolitico dell'Europa antica, è stato possibile ipotizzare che il matriarcato fosse la struttura sociale precedente a quella delle patriarcali e bellicose società indoeuropee. Dallo studio dei reperti rinvenuti in vari siti archeologici, emergono infatti informazioni preziose su antichi popoli in cui le donne erano sacerdotesse, veneravano molteplici Dee e godevano di un elevato status sociale. Le cosiddette "società della Dea" studiate da Gimbutas, erano ugualitarie e pacifiche, e lo si evince chiaramente dai sistemi di sepoltura in cui non vi erano distinzioni di rango, ma anche dal fatto che sembrerebbe che queste popolazioni antiche non conoscessero l'uso delle armi a scopo bellico, pur avendo già sviluppato la metallurgia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.