Il tuo browser non supporta JavaScript!

Una rondine fa primavera. Scritti sulla società senza governo con i giudizi degli anarchici italiani (1894-1910)

Una rondine fa primavera. Scritti sulla società senza governo con i giudizi degli anarchici italiani (1894-1910)
titolo Una rondine fa primavera. Scritti sulla società senza governo con i giudizi degli anarchici italiani (1894-1910)
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Editore Spartaco
Formato Libro
Pagine 247
Pubblicazione 2006
ISBN 9788887583588
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
A un certo punto della vita, Lev Tolstoj abbandonò la letteratura per scrivere lettere aperte, appelli, articoli e opuscoli polemici nei quali raccontava la sua conversione interiore, e denunciava l'esistenza degli eserciti e delle chiese, la proprietà della terra, il patriottismo, la pena di morte. Con questa antologia, Piero Brunello presenta e discute la ricezione del pensiero religioso, politico e sociale di Tolstoj negli ambiente libertari italiani tra la fine dell'Ottocento e il primo decennio del Novecento.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.