Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Commenti a Boezio

Commenti a Boezio
titolo Commenti a Boezio
sottotitolo Testo latino a fronte
Autore
Argomenti Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Adozioni Interfacoltà Lettere - Scienze della Formazione
Collana Testi a fronte
Editore Bompiani
Formato
libro Libro
Pagine 617
Pubblicazione 2007
ISBN 9788845259357
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il volume comprende i due "Commenti" di Tommaso d'Aquino agli opuscoli teologici attribuiti a Boezio. Il "Commento" a "De Trinitate" si articola nell'esposizione letterale del testo, che tratta della conoscibilità di Dio, del rapporto fede-ragione e di quello tra filosofia e rivelazione; del principio di individuazione e dell'origine della pluralità; della divisione e infine del modo di procedere delle scienze speculative. Il "Commento" al "De ebdomadibus" consiste nella sola esposizione letterale: il grande tema in questione è quello della partecipazione, affrontato a partire dal problema del rapporto tra l'essere e il bene. Significativa è l'analisi che Tommaso offre della celebre distinzione boeziana, qui delineata, tra l'"esse" e l'"id quod est", cioè tra l'essere e l'ente.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.