Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fenomenologia dell'intersoggettività. Empatia, socialità, cultura

Fenomenologia dell'intersoggettività. Empatia, socialità, cultura
titolo Fenomenologia dell'intersoggettività. Empatia, socialità, cultura
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Biblioteca di testi e studi
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 230
Pubblicazione 2010
ISBN 9788843055357
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
23,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Senza la capacità di rapportarsi agli altri non si sarebbero mai potute sviluppare la società e la cultura umana. E del resto, in ogni istante della nostra vita, anche quando siamo soli, la presenza degli altri non ci abbandona. Degli altri siamo in grado di comprendere i sentimenti, le intenzioni. E ciò che essi pensano, del mondo e di noi, ci determina. Ma che cosa ci permette di considerare gli altri come esseri come noi e di entrare in relazione con loro e qual è allora la struttura del legame sociale? È a queste domande che l'autore cerca di dare una risposta. Per farlo sviluppa un'analisi fenomenologica dell'esperienza dell'altro. Nello stesso tempo si confronta con le più recenti teorie nell'ambito delle scienze della mente e delle neuroscienze, così come con quelle delle scienze umane. In questo modo delinea una proposta teorica secondo cui vi è relazione specificamente umana e sociale solo quando ci si rapporta a uno come noi ma diverso da noi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.