Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Trattato sulla tolleranza

Trattato sulla tolleranza
titolo Trattato sulla tolleranza
Autore
Curatore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Filosofia
Collana Einaudi tascabili. Classici
Editore Einaudi
Formato
libro Libro
Pagine 264
Pubblicazione 2022
ISBN 9788806252892
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
7,50
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«La tolleranza non ha mai provocato guerre civili, mentre l'intolleranza ha coperto la Terra di stragi». A Tolosa il 10 marzo 1762 il commerciante ugonotto Jean Calas viene giustiziato con l'accusa di aver ucciso il figlio per impedirgli di convertirsi al cattolicesimo. Nonostante la mancanza di prove e un processo arbitrario, Jean Calas, che anche sotto tortura si professa innocente, è giudicato colpevole. Non da Voltaire, che con la sua penna tagliente scaglia parole feroci contro le storture del fanatismo religioso, mostrando come il dogmatismo e la superstizione inquinino la convivenza pacifica e corrompano la facoltà di giudizio. Dando avvio a una battaglia di civiltà, il "Trattato sulla tolleranza" è un vero e proprio «manifesto» per la libertà di pensiero e il rispetto di ogni diversità. Un'opera sempre attuale capace di riportarci alle radici stesse della modernità. Con un saggio di Italo Mereu.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.