Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Biblioteca medievale

Lettere amorose e galanti

editore: Carocci

pagine: 144

15,40

Dissertazione letifica

Racconti e satire della Shirâz del Trecento

di Zâkâni 'Obeyd

editore: Carocci

pagine: 220

Nel 1258 il mondo musulmano è colpito da una catastrofe inimmaginabile: dopo aver conquistato la Persia e le altre regioni ori
18,40

Poesie. Testo francese a fronte

di Colin Muset

editore: Carocci

pagine: 153

Poco o nulla si sa sulla vita di Colin Muset, ma il nome ha tutta l'aria di essere uno pseudonimo d'arte di tipo giullaresco. La sua produzione poetica, invece, è ascrivibile appieno alla più classica tradizione trobadorica provenzale e, come d'uso, è rivolta a una donna. Ed è proprio tramite la dimensione del femminile che il poeta si relaziona al mondo circostante, infarcendo i suoi testi di riferimenti autobiografici. Colin è anche musicista e i suoi componimenti, come tutti quelli più popolareggianti, erano eseguiti con accompagnamento di strumenti. Massimiliano Chiamenti ha conseguito il dottorato di ricerca in Filologia dantesca presso l'Università di Firenze.
15,40

Proverbi morali. Testo spagnolo a fronte

di Sem Tob de Carrion

editore: Carocci

pagine: 138

Sem Tob, ebreo di Carriòn de Los Condes, probabilmente rabbino e autore di varie opere in ebraico, dedica al re Pedro I di Castiglia, detto Pedro "el cruel", appena salito al trono (1350), uno dei libri più affascinanti della letteratura spagnola medievale. I Proverbios morales, titolo attribuito all'opera dal marchese di Santillana, non si presenta però certo come un'opera didattica, seppure inviti ad agire rettamente e con misura, ma piuttosto come una profonda riflessione sul mondo, sull'uomo e sulla vita. Sem Tob, nella dedica posta all'inizio e alla fine del libro, si dichiara subito ebreo, si direbbe con un certo orgoglio, dovuto non tanto alla sua origine ma alla consapevolezza del suo sapere e della sua autorità morale.
14,40

Il romanzo di Silence

di Heldris di Cornovaglia

editore: Carocci

pagine: 301

Sofferta riflessione di una fanciulla che, costretta fin dalla nascita dal volere paterno, indossa abiti maschili e inscena un'esistenza sotto il segno dell'ambiguità. Ambigua la sua formazione, che la vede impugnare le armi invece del fuso, ambiguo il suo fascino che ammalia la regina invaghita del/la bel/la giovinetto/a; Le Roman de Silence mostra la sua ambiguità fin dalla penna che l'ha tracciato: di uomo o di donna sotto lo pseudonimo di Heldris di Cornuälle. Silence, un transgender del XIII secolo, si aggira per le corti di Cornovaglia, Inghilterra e Francia, mostrando le sue abilità di guerriero in numerose avventure.
23,50

Manuali medievali di chiromanzia

Testo latino a fronte

 

editore: Carocci

pagine: 315

Tra gioco e superstizione, ciarlataneria ed esoterismo, sopravvive ai giorni nostri la chiromanzia, praticata nei salotti buon
25,00

Piramo e Tisbe

editore: Carocci

pagine: 112

La novella cortese Piramo e Tisbe, che si iscrive all'interno della tradizione mitografica del medioevo, rappresenta una testimonianza del grande fascino che le Metamorfosi di Ovidio hanno esercitato sull'immaginario medievale. Soprattutto, la storia dell'amore di Piramo e Tisbe ribadisce il legame indissolubile tra la passione amorosa e la morte, un legame che qui - più ancora che nella leggenda di Tristano e Isotta o in quella, rinascimentale, degli amanti di Verona - porta a suggellare, per mezzo della morte, l'amore più raffinato.
14,60

Sonetti satirici e giocosi

di Rustico Filippi

editore: Carocci

pagine: 282

Satirico e burlesco, realistico e giocoso, sorridente e ironico, beffardo, aspro: così si atteggia nei suoi ventinove sonetti
20,00

La favola

di Torroella Guillem de

editore: Carocci

pagine: 159

In questo racconto in versi l'autore sembra rifiugiarsi nel mondo della letteratura per trovare nell'immaginario collettivo i
17,70

La Fenice

Da Claudiano a Tasso

 

editore: Carocci

pagine: 195

La leggenda della Fenice, nome del misterioso uccello di splendida livrea e lunga vita capace di risorgere dalle sue stesse ce
17,60

Carmi di Sigurd

Testo feroese a fronte

 

editore: Carocci

pagine: 125

I "Carmi di Sigurd" in lingua feroese costituiscono una testimonianza della ricchezza di forme e motivi della tradizione nibel
13,00

Le nozze del Sole

Canti vecchi e colinde romene. Testo romeno a fronte

 

editore: Carocci

pagine: 250

Radicata all'interno di una lunga tradizione orale, la poesia popolare romena riserva al lettore occidentale la vertigine dell
20,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.