Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dedalo: NUOVA BIBLIOTECA DEDALO

Il riformista che non c'è. Le politiche sanitarie tra invarianza e cambiamento

di Cavicchi Ivan

editore: Dedalo

pagine: 216

Dopo le sorprendenti elezioni del febbraio 2012, questo libro propone alla nuova e alla vecchia classe politica, e a tutto il
18,00

Il fuoco della rivolta. Torce umane dal Maghreb all'Europa

di Annamaria Rivera

editore: Dedalo

pagine: 192

L'autrice analizza, in modo rigoroso, un tema poco indagato dalle scienze sociali negli anni recenti: il fenomeno delle autoimmolazioni, pubbliche e di protesta, in alcuni paesi del Mediterraneo, prima e dopo quella di Mohamed Bouazizi. La sua ipotesi è che questi suicidi col fuoco, accomunati dalla rivendicazione della dignità, non siano un'espressione alternativa o surrogata del conflitto sociale e della rivolta, ma appartengano in fondo alla stessa categoria fenomenica. Sulla scia dei più classici studi sociologici sul suicidio, l'autrice mostra come un tal genere di morte volontaria, sia un fatto eminentemente sociale. Esso chiama in causa i nodi irrisolti della transizione tunisina: le gravi disuguaglianze economiche e sociali, la struttura autoritaria del potere, la comparsa di ideologie religiose che esaltano la violenza e il martirio. Ma non solo: le torce umane, che ora ardono anche in alcuni paesi europei e in Israele, rivelano un malessere che non riguarda esclusivamente le società "asiatiche" e quelle a maggioranza musulmana, ma pure le nostre, colpite da una crisi economica che è anche sociale e politica.
17,00

I meridiani. La casa editrice De Donato fra storia e memoria

di Luca Di Bari

editore: Dedalo

pagine: 321

Negli anni '70, l'intellettualità barese, attraverso la De Donato, si fece interprete di un "pensiero della complessità", che si contrapponeva tanto al conservatorismo della cultura politica prevalente nella sinistra storica meridionale, quanto al radicalismo teorico della "nuova sinistra". Questa esperienza costituì il punto d'incontro di un gruppo di intellettuali meridionali che rappresentarono forse l'ultimo episodio culturale significativo del nostro Mezzogiorno. Difficile dire quali rapporti e quali legami con quella storia si possano rintracciare nell'esplosione della cultura pugliese e nella sua affermazione nella cultura nazionale dell'ultimo trentennio: cinema, letteratura, musica, teatro e altri generi. Un'esplosione che ha innovato, potenziato e proiettato nella cultura nazionale la vitalità delle "Puglie" come non era mai avvenuto prima. La storia della De Donato mostra legami evidenti con la costellazione del pensiero Meridiano. Si tratta di una rotazione significativa, imperniata su una proiezione euromediterranea inconcepibile prima della cosiddetta "globalizzazione", cioè dell'avvento del mondo post-bipolare.
19,00

Le parole ultime. Dialogo sui problemi del «fine vita»

editore: Dedalo

pagine: 291

Da sempre la morte è l'esito infausto della relativa inguaribilità delle malattie, ma oggi essa, soprattutto in ospedale, è di
19,00

Educazione e formazione a Roma. Storia, testi, immagini

di Frasca Rosella

editore: Dedalo

pagine: 621

Chi, e in base a quali criteri, definiva a Roma i limiti di ciò che era lecito e ciò che non lo era? A che età era consentito
25,00

Il sociologo e lo storico. Dialogo sull'uomo e la società

editore: Dedalo

pagine: 107

Pierre Bourdieu incontra lo storico Roger Chartier e insieme danno luogo a un serrato e appassionante dibattito su questioni d
17,00

Una filosofia per la medicina. Razionalità clinica tra attualità e ragionevolezza

di Cavicchi Ivan

editore: Dedalo

pagine: 292

La razionalità scientifica della medicina è sempre più in difficoltà per tre ragioni fondamentali: il radicale cambiamento cul
19,00

Ladri di Stato. Storie di malaffare, arricchimenti illeciti e tangenti

di Mario Guarino

editore: Dedalo

pagine: 294

Il nostro Paese è preda sempre più di cricche affaristiche, manager statali disonesti, nonché politici filmati nell'atto di prendere bustarelle: tutti avidi di denaro pubblico. Gente che se la ride, la notte del terremoto in Abruzzo, al pensiero dei futuri affari sulla ricostruzione. Dall'ennesimo scandalo della Protezione civile emerge una squallida fotografia dell'Italia della vergogna. Il tutto mentre le fabbriche chiudono, la disoccupazione sale e il disagio sociale aumenta. Di scandalo in scandalo, dunque, la stagione di Tangentopoli non finisce mai; esiste una parte d'Italia che se la spassa alla grande sulla pelle dei contribuenti. Il libro si occupa di quattro personaggi emblematici delle Istituzioni: Bettino Craxi, Cesare Previti, Vittorio Sgarbi e Marcello Dell'Utri. Tutti condannati per reati finanziari (tangenti, truffe, evasione fiscale) fino in Cassazione: sentenze quindi definitive. Tra gli aspetti inediti di questo volume di grande attualità - che si basa su atti giudiziari, testimonianze, retroscena e intercettazioni telefoniche - anche un documento importante: visure catastali che attestano numerosissime operazioni immobiliari per milioni di euro. Prova provata dell'affarismo spregiudicato dei "ladri di Stato".
20,00

La bocca e l'utero. Antropologia degli intermondi

di Cavicchi Ivan

editore: Dedalo

pagine: 320

Questo libro interpreta le somiglianze che esistono tra diversissimi oggetti 000espressioni culturali anche lontanissimi nello
20,00

Supernan

di Pillinini Nico

editore: Dedalo

pagine: 202

L'appuntamento con la saga Berlusconi si era interrotto con la pubblicazione de "Il Giulivo", sotto la Presidenza del Consigli
16,00

Veronica & Silvio. I segreti della first-lady, gli intrighi del premier. Amore, tradimenti e denaro

di Guarino Mario

editore: Dedalo

pagine: 157

Un libro-inchiesta che esplora, fin nei dettagli, la lunga vicenda tra Silvio Berlusconi e Miriam Bartolini, meglio nota come
18,00

Mondializzazione e decrescita. L'alternativa africana

di Latouche Serge

editore: Dedalo

pagine: 121

In una forma accessibile al grande pubblico, Latouche mette a fuoco, con competenza e passione, temi e questioni che riguardan
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.