Il tuo browser non supporta JavaScript!

Spartaco

La principessa del deserto di mezzo

di Skif Hamid

editore: Spartaco

pagine: 116

Con il linguaggio poetico dei cantastorie l'autore delinea personaggi simbolici, come il "dittatore Bazooka", forgiato su gene
13,00

Saddam city

di Saeed Mahmoud

editore: Spartaco

pagine: 143

In un giorno come questo è nato il Profeta
14,00

Paradisi. Istruzioni per l'uso

di Twain Mark

editore: Spartaco

pagine: 106

A Mark Twain piaceva immaginare paradisi
8,00

Donne, immigrati, governo della città. Scritti sull'etica sociale

di Addams Jane

editore: Spartaco

pagine: 297

Un'antologia degli scritti di Jane Addams, una delle figure di primo piano del suo tempo
12,00

Fatti taciuti o dimenticati. Ricordi degli anni 1848-1849

di Zino Giuseppe

editore: Spartaco

pagine: 117

Una raccolta di microstorie che aiuta a capire quali furono i sentimenti e le motivazioni che animarono i protagonisti "minori
11,00
12,00

Le cose per cui mi batto

Scritti su cultura e politica

di Silone Ignazio

editore: Spartaco

pagine: 224

Raccolti in maniera organica e divisi per sezioni (cultura e politica) gli articoli e i discorsi del grande scrittore abruzzes
12,00
6,20

Un paese quasi normale

di Russo Roberto

editore: Spartaco

pagine: 80

7,75

Viaggio nelle praterie del West

di Washington Irving

editore: Spartaco

pagine: 207

Un fucile, una coperta, un cavallo, una terra sconfinata da esplorare: nel 1832, il selvaggio West americano si presentava come un infinito campo di possibilità, di aspirazioni, di speranze. Nel suo diario di viaggio nell'Oklahoma, "A Tour on the Prairies", scritto praticamente in sella a un cavallo, Washington Irving restituisce del Far West un'immagine viva e dinamica, ancora non contaminata da tanta letteratura e cinema di genere. Sedotto dal fascino della frontiera, lo scrittore è pronto a inseguire purosangue dal fiero portamento. E poi si lancia alla caccia del bisonte, animale che è l'immagine perfetta della rabbia e del furore. Eccolo, infine, riposarsi all'ombra di alberi i cui tronchi gli ricordano i pilastri di una chiesa. A seguirlo, costante, l'ombra minacciosa degli indiani. Lontano dalle atmosfere cupe della "Leggenda di Sleepy Hollow", questo taccuino racconta l'esperienza di uno dei grandi spiriti nomadi della letteratura dell'Ottocento. Una lettura che diventa tanto più affascinante perché, attraverso le piste dei pionieri e gli accampamenti delle tribù di nativi, "Irving non cerca l'avventura, il mito, la leggenda, bensì l'autenticità", come scrive Roberto Donati nella prefazione. Del resto, precisa nella postfazione Leomacs, uno dei disegnatori di Tex, il viaggio è "un approssimarci alla "frontiera" che, di volta in volta, traccia gli orizzonti in espansione della nostra esistenza".
12,00

L'erba nera. Vita e morte a est di Acre Lane

di Wheatle Alex

editore: Spartaco

pagine: 301

A est di Acre Lane la vita è dura per i ragazzi di colore
16,00

Fugaci incontri con Che Guevara

di Fountain Ben

editore: Spartaco

pagine: 254

Come ci si sente?
13,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.