Il tuo browser non supporta JavaScript!

Einaudi: Collezione di poesia

Prometeo slegato

di Shelley Percy Bysshe

editore: Einaudi

pagine: 288

Il libro di Shelley si rifà al "Prometeo incatenato" di Eschilo prendendone però le distanze
16,50

L'ora insonne

di Leto Gabriella

editore: Einaudi

pagine: 103

Lo stile poetico di Gabriella Leto è fatto di inquietudine e musicalità
8,78

Vus

di Giancarlo Consonni

editore: Einaudi

pagine: 160

Si tratta di una raccolta di poesie scritte nel milanese rurale di un paese di confine tra le provincie di Milano e di Como, al limite estremo della Brianza. In questa edizione compare a fronte la traduzione dello stesso autore. Paesaggi di natura, descrizioni di orti, di vigneti, ma anche semplicemente un fiore, una voce ("vus"), perdono le loro connotazioni concrete e in mano al poeta divengono fonte di suggestione, tra realtà e estraneità.
9,30

Poesie inedite

di Fortini Franco

editore: Einaudi

pagine: 80

Nel dicembre 1995 Einaudi pubblicava una plaquette di poesie inedite di Fortini, a un anno dalla sua scomparsa, in una edizion
8,00

La visione di Mac Conglinne

 

editore: Einaudi

pagine: 144

Un poema medioevale irlandese, per la prima volta tradotto in una lingua moderna
8,26

Colori

di Giotti Virgilio

editore: Einaudi

pagine: 427

Con l'amico e "rivale" Saba, Giotti ha in comune un'idea classica e musicale della poesia, ma non la scelta linguistica
19,63

Congedo della vecchia Olivetti

di Gianni D'Elia

editore: Einaudi

pagine: 109

Un libro articolato, con una compresenza di generi poetici diversi, dal lirismo della quotidianità (i piccoli segni, le percezioni di una realtà "impoetica") ai poemetti civili, che intendono ritrovare in modi nuovi l'andamento ragionativo e affettivo di Pasolini.
8,50

Di soglia in soglia

di Paul Celan

editore: Einaudi

pagine: 130

Alla realtà dell'Olocausto, all'appiattimento della parola complice del potere, alla difficoltà di comunicare il poeta oppone la forza delle sue metafore, la suggestione di un linguaggio che con gli anni tende a dissolversi in puro suono. Il suo monologo solitario riesce tuttavia al dialogo, confrontandosi con alcune figure eminenti di quella cultura francese, tra simbolismo e surrealismo, di cui si era nutrito, come Aluard o il regista René Clair. Una poesia rarefatta e concentrata, che Giuseppe Bevilacqua è riuscito a ricreare in italiano. Testo originale a fronte.
12,00

V e altri versi

di Tony Harrison

editore: Einaudi

pagine: 216

In inglese "v.", cioè versus, significa "contro", e presuppone una battaglia sportiva, ma allude anche a un tipo di poesia che fa scontrare senza paura il drammatico e il comico, l'aulico e il plebeo, temi e stili assai diversi tra loro. Il tentativo di dare un senso alla nostra epoca rappresentando le sue contraddizioni più vistose ha fatto di questo poemetto, apparso nel 1985, un punto di riferimento per le generazioni della cultura postmoderna.
15,00

I luoghi persi

di Umberto Piersanti

editore: Einaudi

pagine: 83

10,50

La corsa del tempo. Liriche e poemi

di Anna Achmatova

editore: Einaudi

pagine: 368

17,50

Il barbagianni. L'ignorante

di Philippe Jaccottet

editore: Einaudi

pagine: 207

15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.