Il tuo browser non supporta JavaScript!

Einaudi: Einaudi. Passaggi

Lavoretti. Così la «sharing economy» ci rende tutti più poveri

di Riccardo Staglianò

editore: Einaudi

pagine: 232

La domanda da cui parte questo libro è: perché di colpo, è diventato necessario arrotondare? Staglianò racconta il progressivo
18,00

Vita di mafia. Amore, morte e denaro nel cuore del crimine organizzato

di Federico Varese

editore: Einaudi

pagine: 287

Chi sono i mafiosi e come funzionano le loro organizzazioni? Federico Varese ha scritto un saggio-reportage che ci fa entrare
19,00

La città di domani. Come le reti stanno cambiando il futuro urbano

editore: Einaudi

pagine: 116

Fin dalla loro comparsa, circa diecimila anni fa, le città sono state un grande motore d'Innovazione
15,00

Come vincere un Nobel. Il premio più famoso della scienza

di Massimiano Bucchi

editore: Einaudi

pagine: 236

Raccontando la storia e le storie del Premio Nobel, le singolari vicende, controversie e i conflitti legati al più prestigioso
17,50

Elogio della letteratura

editore: Einaudi

pagine: 156

Questo libro esamina la controversa questione della relazione tra la letteratura (e le arti in generale) e la sociologia [o qu
16,00

Tutti i banchi sono uguali. La scuola e l'uguaglianza che non c'è

di Christian Raimo

editore: Einaudi

pagine: 142

Spesso si dice che la scuola deve servire per immettere i ragazzi nella società
16,00

Ma quale paradiso? Trai jihadisti delle Maldive

di Francesca Borri

editore: Einaudi

pagine: 147

Tutti conosciamo qualcuno che è stato alle Maldive
16,00

Paure fuori luogo. Perché temiamo le catastrofi sbagliate

di Mario Tozzi

editore: Einaudi

pagine: 217

Di che cosa abbiamo paura, quando parliamo di catastrofi? Quali sono le nostre paure ataviche rispetto alla Terra? E perché ab
17,50
19,00

Troppa medicina. Un uso eccessivo può nuocere alla salute

di Marco Bobbio

editore: Einaudi

pagine: 165

La medicina ha ottenuto straordinari successi: guarire malattie letali, ridurre sofferenze, prolungare la vita
17,00

La via. Un nuovo modo di pensare qualsiasi cosa

editore: Einaudi

pagine: 149

Tendiamo a credere che per cambiare la nostra vita si debba pensare in grande. Ma i pensatori della Cina classica direbbero: non dimenticare ciò che è piccolo. Iniziamo a cambiare veramente quando cominciamo con piccoli cambiamenti del nostro modo di vivere. Primo libro nel suo genere, "La via" attinge alle opere dei grandi filosofi cinesi dell'età classica per offrirci una guida che ci aiuti a vivere bene. Nello spiegare ciò che i loro insegnamenti consigliano su argomenti come il prendere le decisioni o il migliorare le relazioni con gli altri, "La via" sfida alcune assunzioni profondamente consolidate dentro di noi e che informano la nostra società. Il modo in cui pensiamo di vivere le nostre vite non è il modo in cui effettivamente le viviamo. Possiamo vivere bene non tanto «trovando» noi stessi, come vorrebbero farci credere, bensì coltivando noi stessi e vivendo in stretta relazione con il mondo. "La via", con l'aiuto del pensiero cinese classico, ci insegna «un nuovo modo di pensare qualsiasi cosa».
17,00

Il paesaggio fragile. L'Italia vista dai margini

di Antonella Tarpino

editore: Einaudi

pagine: 197

Questo itinerario inconsueto tra i paesaggi ai margini del nostro Paese intende volutamente "far girare la testa". Forza il quadro ormai desueto della cartografia politica per ri-raccontare i luoghi. Fa affiorare territori nascosti. Riporta in vita voci, visioni e suoni di chi quei paesaggi ha disegnato nel tempo. Ma come dare un futuro al paesaggio fragile, la montagna povera e gli interni (in Italia più della metà del territorio)? In via preliminare con una rivoluzione dello sguardo che - forte delle parole degli scrittori e delle immagini dei pittori - ripari la memoria tradita di quei luoghi: lungo le valli frontaliere delle Alpi Marittime, le antiche vie del sale appenniniche e il paesaggio delle case in terra cruda dall'Adriatico al Tirreno. È un racconto alla rovescia quello che emerge dalle testimonianze dei mulattieri, dei mercanti di capelli, dei suonatori ambulanti. Dove il loro perdersi e poi ritrovarsi nella memoria - che è contaminazione tra passato e progetti di futuro - ci svela direzioni di senso.
17,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.