Il tuo browser non supporta JavaScript!

Erickson: Capire con il cuore

Punto, a capo. La vita dopo il suicidio di mio figlio

di Teresa Manes

editore: Erickson

pagine: 104

È il 20 novembre 2012: un ragazzo di 15 anni si toglie la vita nella sua casa di Roma, legandosi una sciarpa intorno al collo. Si chiama Andrea Spezzacatena, ma il suo nome lo ricordano in pochi perché da subito tutti prendono a chiamarlo "il ragazzo dai pantaloni rosa", alimentando una serie di allusioni e pregiudizi che per molto tempo peseranno, e ancora pesano, su questa storia. La Procura apre un'indagine, la stampa si scatena nella corsa al colpevole, sul banco degli imputati ci salgono a turno tutti: compagni, insegnanti, genitori, social network. L'ombra odiosa del bullismo e dell'emofobia pesa sulla vicenda, e ancora oggi la verità giudiziaria non è stata chiarita del tutto. In questo libro però non si tratta di questo, non si tratta di cercare colpevoli, fare processi ed emettere sentenze. Non si tratta del figlio che non c'è più, ma della madre che resta. Teresa Manes ci offre la sua testimonianza di sopravvissuta, ci porta, senza retorica, nelle pieghe di un percorso faticosissimo di elaborazione del lutto e ricerca di senso. Chi leggerà le sue parole avendo vissuto un'esperienza simile riconoscerà le stesse ferite, riuscendo forse a sanarle, in parte. Gli altri, più fortunati, si avvicineranno a un'esperienza umana forte e densa, raccontata senza indulgenze, con coraggio ed estrema onestà. Presentazione di Antonio Piotti.
14,50

Filololò rema nell'aria. Storia di Alessia

editore: Erickson

pagine: 200

Un'altra storia vera di persone diverse? Piuttosto il racconto rapsodico di un'avventura esistenziale irripetibile, tra disillusioni, divertimenti e divagazioni (deliri?). Strana è la protagonista, una ragazza con un cervello molto speciale (dalla nascita), che vede poco, non sa leggere né camminare da sola, ma inventa frasi surreali e conia parole (come l'autobiografica Filololò del titolo) e sa a memoria centinaia di brani musicali. Il mondo di Alessia è un mondo a parte, per molti versi indecifrabile, e si intreccia con le nostre vite tessendo trame e traiettorie mai scontate, spiazzanti e spericolate. Due voci, quelle della madre e del padre, fanno canto e controcanto (ora intimo, ora quasi filosofico) alla storia straordinaria di Filololò che rema nell'aria, forse perché la sua rotta viaggia qualche chilometro sopra i percorsi quotidiani. Un libro un po' matto, poetico e surreale, sulla storia di una signorina dolce e sghemba. Per tutti quelli che restano convinti che si legge con il cuore e si aprono all'interpretazione di una voce misteriosa.
15,00

Famiglie allargate. Consigli pratici per una convivenza serena

editore: Erickson

pagine: 199

Quando il legame di una coppia si spezza, a seguito di separazione, divorzio, oppure per eventi improvvisi, come la morte di uno dei due, i nuclei familiari possono trasformarsi, dando vita a una nuova coppia, a nuclei ricomposti o allargati. E se uno o entrambi i partner hanno già figli, ecco che occorre progettare come rapportarsi non solo con il nuovo compagno, ma anche con i suoi figli, con i figli propri, con i relativi genitori naturali e con i figli che nascono dalla nuova unione. Che si tratti di una convivenza stabile o della programmazione di vacanze e weekend, è fondamentale affrontare con sicurezza ed equilibrio la costruzione di una famiglia ricomposta, consapevoli dei ruoli e delle responsabilità educative di ognuno. Basandosi sulla loro lunga esperienza come psicoterapeute, le autrici forniscono linee guida e consigli pratici a quanti si trovano ad accudire o a crescere figli non propri, figli di compagni o compagne avuti da una precedente unione, in adozione o affidamento, in modo temporaneo o stabile. Grazie anche alle testimonianze e alle storie vere che raccoglie, il volume passa in rassegna gli ostacoli che compromettono il realizzarsi di una convivenza serena e le strategie che i genitori possono mettere in atto per fronteggiare i cambiamenti, distribuirsi le responsabilità, facilitare l'integrazione e cominciare una nuova avventura di vita.
16,00

L'arte di negoziare con i figli. Dal genitore «bancomat» al genitore competente

editore: Erickson

pagine: 180

Nell'educazione dei figli ci si trova oggi di fronte a sfide più complesse e impegnative di un tempo, che richiedono a genitori e educatori competenze sempre più articolate. Ad esempio, i conflitti che sorgono in famiglia, e che possono generare crisi profonde, devono essere affrontati con modalità che possiamo definire vere e proprie strategie negoziali. Questo libro non vuole fornire risposte preconfezionate sul come risolvere le controversie con i figli, ma ha l'obiettivo di promuovere la mediazione educativa. Partendo dalle tecniche più utilizzate nelle trattative diplomatiche o commerciali, si evince che la negoziazione è la strategia più efficace per trovare accordi che accontentano entrambe le parti. Saper negoziare vuol dire essere capaci di raggiungere compromessi con i figli, significa vincere insieme in modo particolare quando gli scontri inceppano le relazioni nella lunga fase dell'adolescenza. Imparare a usare la trattativa come strategia educativa significa avere uno strumento nuovo nella cassetta degli attrezzi del buon educatore. Perché l'arte della negoziazione, fatta di tecnica e di creatività, permette di diventare genitori persuasivi e competenti.
15,00

Mille e una famiglia. Favole per spiegare ai bambini che ogni famiglia è speciale

di Elisabetta Mauti

editore: Erickson

pagine: 120

Le 13 favole raccolte in questo libro aiutano i bambini (4-7 anni) a capire che ogni famiglia è diversa e ha dinamiche e problematiche differenti: dalla famiglia in cui c'è un sentimento di forte gelosia per l'arrivo di un fratellino, a quella in cui il papà ha perso il lavoro, o i genitori si separano o c'è la nuova compagna di papà, a quella in cui si vive la tristezza per la perdita del nonno. Favole su tematiche attuali scritte con un linguaggio semplice, arricchite da immagini evocative, con protagonisti simpatici animali o oggetti animati, capaci di provare le emozioni dei bambini di sempre e di interpretare i sentimenti dei genitori di oggi. Favole da leggere con i più piccoli per comunicare che ciò che rende unica ogni famiglia è la profondità del legame che unisce.
15,50

Da genitori a genitori. Esperienze e indicazioni per famiglie di bambini con deficit visivo

editore: Erickson

pagine: 159

Quando nasce un bambino con disabilità visiva gli interrogativi più naturali ("A chi assomiglia?") si intrecciano con interrogativi più complessi ("Com'è accaduto? Perché proprio mio figlio? Chi ci aiuterà?"). Nella speranza di fornire indicazioni utili in risposta proprio a queste e ad altre domande, si è deciso di scrivere "a più mani" questo testo, frutto di mesi di dialoghi, scambi di esperienze, riflessioni sul passato, presente e futuro di genitori con bambini o ragazzi ciechi o ipovedenti e rivolto ad altri genitori che si trovano ad affrontare la stessa realtà: un libro che ciascuno degli attori che hanno preso parte a quest'avventura avrebbe voluto avere in mano all'inizio della storia con il proprio figlio. Partendo da quanto emerso durante gli incontri condotti dalla prof.ssa Roberta Caldin, il progetto si focalizza su temi quali l'accettazione, l'aiuto, le relazioni con familiari e amici, i giochi, lo sport, il rapporto con fratelli e sorelle, la scuola, il rapporto con i compagni, ecc. Il libro è arricchito da una sezione di testimonianze di genitori, parenti e amici di bambini con deficit visivo: qui sono raccolte le considerazioni riferite alle sensazioni e alle emozioni provate alla nascita del bambino, ai pensieri e alle riflessioni presenti, alle prospettive future.
17,00

Una badante in famiglia. Guida pratica per una buona convivenza

di Giovanna Perucci

editore: Erickson

pagine: 266

Il libro si rivolge a tutti quei familiari - e sono tanti - che si confrontano con l'esperienza intensa, coinvolgente e complessa del prendersi cura di un anziano fragile. Come cambia la relazione con la persona anziana quando questa inizia a perdere la propria autonomia? In base a quali criteri scegliere l'assistente familiare, la cosiddetta "badante"? Come gestire il rapporto con una persona estranea che affiancherà i familiari nel prendersi cura dell'anziano? Che fare quando sorgono tensioni o conflitti? Il volume ripercorre le tappe di un percorso articolato e irto di ostacoli, integrando gli sguardi dei vari soggetti coinvolti e proponendo molte indicazioni utili: strumenti per la selezione delle assistenti familiari; informazioni pratiche, griglie di riflessione, segnalazioni di indirizzi web; testimonianze dirette di assistenti familiari; proposte di lettura e approfondimento. "Una badante in famiglia" si presenta come un manuale di facile consultazione, ma non è un semplice compendio di nozioni generali o di ricette già pronte. È piuttosto uno strumento, che chiama in causa continuamente chi lo utilizza e che al tempo stesso si presta a molti usi in diversi contesti e da parte di diverse persone - figli, coniugi, nuore e generi, nipoti, ma anche assistenti familiari - che si trovano a gestire la cura di una persona anziana a casa.
16,50

«Attè ti picchia, Luigi?». Quasi un diario di quotidiana follia dall'ultima scuola speciale

di Vito Piazza

editore: Erickson

pagine: 204

Questa è una storia vera. È la storia dell'ultima scuola "speciale" italiana per alunni con disabilità: la "Treves-De Sanctis", nella periferia milanese, di cui l'autore è stato per anni direttore. Sembra venire da un passato lontanissimo, superato, seppellito dalle nuove bandiere dell'integrazione, dell'inclusione, della speciale diversità. Nessuno può negare gli enormi progressi fatti in materia di assistenza, sostegno, formazione di persone con disabilità: sono cambiate le leggi che le tutelano, si è trasformato il linguaggio con cui si parla di loro. Eppure, se a distanza di anni si ripropone, in una nuova edizione aggiornata e rivista, un volume che è stato un "classico" della letteratura sull'integrazione scolastica, è proprio per ricordarci che molto ancora c'è da fare per raggiungere il traguardo di una piena inclusione, per realizzare un modello di scuola che non si fermi all'assistenza - che dà tutto senza chiedere in cambio nulla - ma punti all'educazione - che invece esige un ritorno, che insegna qualcosa perché qualcuno la impari. Chi non conosce la storia è destinato a ripeterne gli errori: per questo Massimino, con la sua bambola senza testa, Fausto, che picchia tutti quelli con gli occhigli, Emanuele, che fa il camion, Catherine, che non riesce a stare sola, e insieme a loro i genitori e gli insegnanti che li hanno amati e seguiti hanno ancora molto da dirci su quel che avremmo potuto, e ancora possiamo, fare.
15,50

SOS esame di terza media. Strategie e consigli su come affrontare le prove per ragazzi con dislessia e altri DSA

editore: Erickson

pagine: 150

L'esame di terza media è un traguardo importantissimo, non solo da un punto di vista prettamente scolastico, ma anche perché costituisce il passaggio simbolico all'adolescenza e precede la scelta della scuola superiore, una delle decisioni che avranno ricadute maggiori nella vita futura di un ragazzo. Le pressioni, l'ansia da prestazione, le eccessive aspettative rendono questo momento difficile per chiunque, e ancora di più per chi soffre di un disturbo specifico dell'apprendimento, che si tratti di dislessia, disortografia o discalculia. Gli studenti con DSA, infatti, spesso fanno fatica più degli altri a organizzare e pianificare il proprio studio e a trovare un metodo di lavoro più adatto alle proprie esigenze e necessità. Nato dall'esperienza diretta degli autori, "SOS esame di terza media" è pensato per essere d'aiuto a chiunque si occupi, a vario titolo, della preparazione di uno studente con DSA (genitore, insegnante, educatore), ma anche e soprattutto per il ragazzo stesso, che vi troverà: una panoramica generale sui DSA e le loro caratteristiche, riferimenti alle misure dispensative previste dalla legge, consigli, suggerimenti e strategie per organizzare lo studio, gestire il tempo e affrontare le prove d'esame, materiali pronti all'uso per realizzare un metodo di studio efficace e di sicuro successo, come schemi riassuntivi, checklist settimanali, planning giornalieri. Prefazione di Sofia Cramerotti.
17,00

Sei folletti nel mio cuore. Una storia, canzoni e attività sul valore delle emozioni. 3-6 anni

di Rosalba Corallo

editore: Erickson

pagine: 112

Questa fiaba, ideata per bambini di una fascia d'età compresa dai 3 ai 6 anni, rappresenta una versione semplificata per i più piccoli del libro "Sei folletti nel mio cuore" (Erickson, 2012), una storia che con la simpatia dei suoi personaggi (i sei buffi folletti e il dolce Tommy) ha conquistato migliaia di lettori di ogni età trasportandoli in fantastici luoghi immaginari e aiutandoli a comprendere l'importanza di riconoscere e accettare le proprie emozioni. Oltre a una serie di divertenti attività sul valore delle emozioni, il libro contiene anche un CD audio con all'interno la narrazione della fiaba e otto canzoncine ispirate ai suoi protagonisti.
16,00

Pappa, nanna e tante coccole. Piccole astuzie quotidiane per la cura dei bambini da 2 a 4 anni

di Ève Menard

editore: Erickson

pagine: 128

Come rendere divertente l'ora del bagnetto? Come riuscire a instaurare la giusta routine per la nanna e non passare le notti in bianco? Come aiutare i nostri figli ad andare d'accordo con gli altri? Come trasmettere loro la voglia di mangiare sano? Come farli diventare ubbidienti senza comprometterne l'autoaffermazione? Come aumentarne l'autostima senza trasformarli in piccoli tiranni? Se sognate di rendere le piccole e grandi attività quotidiane con i vostri figli meno faticose e, perché no, più divertenti, questo libro fa per voi. Dispensando consigli, suggerimenti e piccoli trucchi, l'autrice presenta giochi e attività divertenti e soprattutto facilissime da mettere in pratica, corredate di illustrazioni e spiegazioni dettagliate, grazie alle quali potrete riuscire a convincere i vostri figli a svolgere senza capricci e con il sorriso attività come: addormentarsi, fare il bagno, vestirsi, mangiare, instaurare relazioni positive, correggere i comportamenti inadeguati. Una vera e propria "cassetta degli attrezzi", che aiuterà voi a rendere la vita familiare più semplice e i vostri bambini a crescere meglio.
14,00

Genitori e nonni: alleati o rivali?

di Vittoria Cesari Lusso

editore: Erickson

pagine: 286

L'arrivo di una nuova generazione in famiglia comporta cambiamenti di ruolo e di rapporti di cui spesso non si tiene abbastanza conto. Se è vero che oggigiorno anziani e giovani genitori di solito non vivono più sotto lo stesso tetto, è anche vero che tale relazione non ha perso di intensità e di spessore, sul piano sia affettivo che materiale. Anzi! Sotto molti aspetti i cambiamenti sociali l'hanno resa più complessa. Come gestirla al meglio? Questo libro fornisce molte idee, esposte con genuina sincerità e simpatici tocchi umoristici, che aiutano a: definire e rispettare i ruoli reciproci, senza rimanere avvinghiati a quelli del passato; accettare i propri limiti e gestire le paure; scoprire come tenere lontane gelosie e rivalità e incrementare gratificazioni e alleanze; fare buon uso della comunicazione orale e scritta per moltiplicare i piccoli e grandi piaceri offerti dalle relazioni tra generazioni. Rivolto a genitori, nonni, ma anche consulenti in materia di relazioni familiari, il volume si articola in 10 "episodi" nei quali l'autrice alterna e rielabora esperienze di vita, propria e altrui, e conoscenze tratte dalla letteratura; ognuno riporta in chiusura, a titolo di promemoria, sette idee "ecologiche" sulle principali dinamiche della relazione genitori-nonni e sulle risorse da utilizzare per disinnescare inutili rivalità e coltivare floride alleanze.
15,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.