Il tuo browser non supporta JavaScript!

Erickson: Capire con il cuore

Sono una selvaggia

editore: Erickson

pagine: 32

Anna salta, corre, balla, pedala e abbraccia a più non posso
13,50

Da geranio a educatore. Frammenti di un percorso possibile

editore: Erickson

pagine: 127

Se vostro figlio nascesse con una tetraparesi spastica e i medici vi dicessero che «è destinato a essere un vegetale», voi com
17,00

La storia di Marilù e i 5 sensi

di Carlo Scataglini

editore: Erickson

pagine: 94

Una bambina curiosa di nome Marilù, un albero parlante, cinque tipi insoliti e un po' presuntuosi sullo sfondo di un bosco inc
14,50

Storie di scuola. L'inclusione raccontata dagli insegnanti: esperienze e testimonianze

editore: Erickson

pagine: 339

Storie di scuola raccoglie una serie di testimonianze autobiografiche di insegnanti tra loro differenti per età, carriera, formazione ed esperienze, eppure tutti accomunati dall'impegno e dalla volontà di realizzare nella scuola la costruzione di percorsi possibili, la ricerca di strumenti idonei, il superamento di barriere culturali. Si tratta di quella che oggi chiameremmo la meglio gioventù, quella che concepiva la professione educativa in una dimensione comunitaria e cooperativa. Sfruttando proprio l'elevato valore pedagogico insito nella scelta di raccontarsi e di raccontare, il volume diventa una fotografia fedele e unica di come è cambiato il sistema scolastico italiano, dalle scuole speciali all'approccio inclusivo, dagli istituti montessoriani alle metodologie didattiche più recenti. Ogni storia raccontata in questo libro è una storia a sé, ogni voce è una voce irripetibile: eppure vi si ascolta il respiro collettivo, la storia di una generazione e di un Paese che nella scuola hanno investito le loro migliori risorse.
16,50

Mira Kurz, capelli rosso cuoco

di Anja Janotta

editore: Erickson

pagine: 214

Per Mira l'ortografia è un vero e proprio incubo. In compenso, però, nell'arte di invertire le lettere si destreggia come nessun altro! I nomi invece non sono davvero il suo porte. Per quelli non c'è niente da fare, sono proprio Anche quando si smorza non riesce proprio a ricordarseli. Decisamente un problema, se si vogliono stringere nuove amicizie... E infatti Mira non parte certo in vantaggio con la nuova compagna dagli occhi azzurri come il cielo e i capelli biondi fritti come aghi. La quasi nuova amica le viene soffiata da sotto al naso e, come se non bastasse, all'improvviso tutti ce l'hanno con lei! E all'ora, che fare? Età di lettura: da 8 anni.
13,50

Il dolore non è per sempre. Il mutuo aiuto nel lutto e nelle altre perdite

di Arnaldo Pangrazzi

editore: Erickson

pagine: 162

Questo libro è rivolto a chi desideri utilizzare il mutuo aiuto nel sostegno a persone che vivono esperienze di fragilità e sofferenza (una morte improvvisa, un incidente, un suicidio, o altri tipi di distacco, come l'abbandono coniugale o una malattia). Il gruppo rappresenta una risorsa preziosa per offrire un clima di accoglienza per le persone in lutto, incoraggiare l'espressione delle loro esperienze, creare un senso di appartenenza, stimolare nuove conoscenze e nuovi modi di guardare alle cose, ripristinare la loro fiducia in se stesse e contribuire al recupero della voglia di vivere. In questo cammino è fondamentale il ruolo del facilitatore, o animatore. Sulla scorta dell'esperienza pluridecennale dell'autore, il volume offre quindi strumenti ed esempi di animazione per gruppi di auto/mutuo aiuto, ponendo al centro la persona e non il tipo di perdita, nella consapevolezza che ogni lutto è vissuto in modo soggettivo e che occorre che ogni dolente si senta accolto, accettato e ascoltato. Ricco di esempi concreti, schede operative e spunti per l'animazione dei gruppi, il testo si rivelerà utile sia ai professionisti (psicologi, educatori, sacerdoti) che facilitano gruppi di auto/mutuo aiuto, sia a chiunque abbia sperimentato un tipo di perdita e desideri intraprendere un percorso di guarigione e condivisione assieme ad altre persone provate da dolori analoghi.
16,50

Domani cambio (davvero!). Il potere del colloquio motivazionale per capire cosa vuoi dalla vita

editore: Erickson

pagine: 338

Che si tratti di perdere un'abitudine poco salutare, di trovare il lavoro dei propri sogni, di interrompere una relazione nociva o di smettere di fumare, la chiave per dare una svolta alla propria vita sta nel capire la direzione giusta e imparare a seguirla. Per chiunque sia stanco di sentirsi dire dagli altri quello che dovrebbe fare per cambiare, questo libro suggerisce strategie di auto-aiuto, che aiuteranno a liberarsi dell'inutile freno al cambiamento e ad acquisire la fiducia necessaria per sviluppare un piano di trasformazione personale. Applicando insegnamenti e tecniche del colloquio motivazionale, gli autori ci stimolano a porci le giuste domande e a scrivere e rileggere le nostre risposte, a esplorare la nostra ambivalenza uscendo dal circolo vizioso dei pensieri che si ripetono facendoci, di fatto, rimanere fermi, a evidenziare i nostri punti di forza e le nostre risorse e perfino a confrontarci con cinque personaggi che ci accompagnano, attraverso il libro, seguendo ognuno la sua strada verso il cambiamento. Se ogni individuo è il massimo esperto di se stesso ed è il solo a sapere cosa funziona e cosa non funziona per lui, allora l'aiuto esterno deve limitarsi a stimolare e arricchire quel dialogo interiore, nella convinzione che le persone troveranno le loro soluzioni parlando con se stesse, e che quelle soluzioni saranno più efficaci di qualsiasi consiglio altrui.
17,00

Corpi senza peso. Storie di bambini e ragazzi con anoressia e del loro medico

editore: Erickson

pagine: 182

"Corpi senza peso" racconta le storie di Cecilia, Serena, Diego, Alessia e Matilde che, a un certo punto della loro giovane vita, si ritrovano a fare i conti con un pensiero fisso che li sovrasta e li "possiede". Un'ossessione che assume, come un demone moderno, le sembianze seduttive ma illusorie della perfezione e della bellezza, ma che nasconde un vero e proprio disturbo mentale. Le loro voci mostrano fragili consapevolezze, dolorose convinzioni e parlano di una malattia corrosiva - l'anoressia - che ne svuota i corpi, minandone la giovinezza e sconvolgendo le loro famiglie. Dall'altra parte della scena, il loro medico: un uomo la cui energia, sferzante e verace, portatrice di un principio di realtà severo ma comprensivo, sembra stridere con le vite dolenti che cerca di aiutare. Eppure, proprio grazie a questa intensità e determinazione, la stessa con cui vive i suoi amori e le sue sfide personali, egli tenterà, insieme alla sua équipe, di mostrare ai suoi giovani pazienti il vero volto della malattia, guidandoli all'inizio del viaggio verso una guarigione possibile, restituendo ai loro corpi il peso del senso e del desiderio che rifuggivano.
16,50

Punto, a capo. La vita dopo il suicidio di mio figlio

di Teresa Manes

editore: Erickson

pagine: 104

È il 20 novembre 2012: un ragazzo di 15 anni si toglie la vita nella sua casa di Roma, legandosi una sciarpa intorno al collo. Si chiama Andrea Spezzacatena, ma il suo nome lo ricordano in pochi perché da subito tutti prendono a chiamarlo "il ragazzo dai pantaloni rosa", alimentando una serie di allusioni e pregiudizi che per molto tempo peseranno, e ancora pesano, su questa storia. La Procura apre un'indagine, la stampa si scatena nella corsa al colpevole, sul banco degli imputati ci salgono a turno tutti: compagni, insegnanti, genitori, social network. L'ombra odiosa del bullismo e dell'emofobia pesa sulla vicenda, e ancora oggi la verità giudiziaria non è stata chiarita del tutto. In questo libro però non si tratta di questo, non si tratta di cercare colpevoli, fare processi ed emettere sentenze. Non si tratta del figlio che non c'è più, ma della madre che resta. Teresa Manes ci offre la sua testimonianza di sopravvissuta, ci porta, senza retorica, nelle pieghe di un percorso faticosissimo di elaborazione del lutto e ricerca di senso. Chi leggerà le sue parole avendo vissuto un'esperienza simile riconoscerà le stesse ferite, riuscendo forse a sanarle, in parte. Gli altri, più fortunati, si avvicineranno a un'esperienza umana forte e densa, raccontata senza indulgenze, con coraggio ed estrema onestà. Presentazione di Antonio Piotti.
14,50

Filololò rema nell'aria. Storia di Alessia

editore: Erickson

pagine: 200

Un'altra storia vera di persone diverse? Piuttosto il racconto rapsodico di un'avventura esistenziale irripetibile, tra disillusioni, divertimenti e divagazioni (deliri?). Strana è la protagonista, una ragazza con un cervello molto speciale (dalla nascita), che vede poco, non sa leggere né camminare da sola, ma inventa frasi surreali e conia parole (come l'autobiografica Filololò del titolo) e sa a memoria centinaia di brani musicali. Il mondo di Alessia è un mondo a parte, per molti versi indecifrabile, e si intreccia con le nostre vite tessendo trame e traiettorie mai scontate, spiazzanti e spericolate. Due voci, quelle della madre e del padre, fanno canto e controcanto (ora intimo, ora quasi filosofico) alla storia straordinaria di Filololò che rema nell'aria, forse perché la sua rotta viaggia qualche chilometro sopra i percorsi quotidiani. Un libro un po' matto, poetico e surreale, sulla storia di una signorina dolce e sghemba. Per tutti quelli che restano convinti che si legge con il cuore e si aprono all'interpretazione di una voce misteriosa.
15,00

Famiglie allargate. Consigli pratici per una convivenza serena

editore: Erickson

pagine: 199

Quando il legame di una coppia si spezza, a seguito di separazione, divorzio, oppure per eventi improvvisi, come la morte di uno dei due, i nuclei familiari possono trasformarsi, dando vita a una nuova coppia, a nuclei ricomposti o allargati. E se uno o entrambi i partner hanno già figli, ecco che occorre progettare come rapportarsi non solo con il nuovo compagno, ma anche con i suoi figli, con i figli propri, con i relativi genitori naturali e con i figli che nascono dalla nuova unione. Che si tratti di una convivenza stabile o della programmazione di vacanze e weekend, è fondamentale affrontare con sicurezza ed equilibrio la costruzione di una famiglia ricomposta, consapevoli dei ruoli e delle responsabilità educative di ognuno. Basandosi sulla loro lunga esperienza come psicoterapeute, le autrici forniscono linee guida e consigli pratici a quanti si trovano ad accudire o a crescere figli non propri, figli di compagni o compagne avuti da una precedente unione, in adozione o affidamento, in modo temporaneo o stabile. Grazie anche alle testimonianze e alle storie vere che raccoglie, il volume passa in rassegna gli ostacoli che compromettono il realizzarsi di una convivenza serena e le strategie che i genitori possono mettere in atto per fronteggiare i cambiamenti, distribuirsi le responsabilità, facilitare l'integrazione e cominciare una nuova avventura di vita.
16,00

Mille e una famiglia. Favole per spiegare ai bambini che ogni famiglia è speciale

di Elisabetta Mauti

editore: Erickson

pagine: 120

Le 13 favole raccolte in questo libro aiutano i bambini (4-7 anni) a capire che ogni famiglia è diversa e ha dinamiche e problematiche differenti: dalla famiglia in cui c'è un sentimento di forte gelosia per l'arrivo di un fratellino, a quella in cui il papà ha perso il lavoro, o i genitori si separano o c'è la nuova compagna di papà, a quella in cui si vive la tristezza per la perdita del nonno. Favole su tematiche attuali scritte con un linguaggio semplice, arricchite da immagini evocative, con protagonisti simpatici animali o oggetti animati, capaci di provare le emozioni dei bambini di sempre e di interpretare i sentimenti dei genitori di oggi. Favole da leggere con i più piccoli per comunicare che ciò che rende unica ogni famiglia è la profondità del legame che unisce.
15,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento