Il tuo browser non supporta JavaScript!

Erickson: Capire con il cuore

12,50

Cosa mi racconti oggi? Storie per aiutare i bambini a parlare di sé

di Elisabetta Mauti

editore: Erickson

pagine: 150

Aiutare i bambini, fin dai primissimi anni di vita, a parlare di sé, dei propri pensieri e delle proprie emozioni è importante non solo per conoscerli e comprenderli, ma anche per dare loro la possibilità di esprimersi in modo efficace (e meno stressante, rispetto ai pianti e ai capricci!), di capire ciò che provano, di sviluppare un atteggiamento sereno e positivo verso i propri stati d'animo e di costruire una relazione del tutto aperta e fiduciosa con i genitori. In questo libro chi racconta è Miagolina, una bambina di 4 anni vivace, fantasiosa e sensibile, un po' come tutti i bimbi. Parla delle cose che le piacciono, delle sue paure e dei suoi desideri, e pone molte domande che invitano i piccoli lettori a raccontare a loro volta. Il testo si rivolge ai genitori di bambini in età prescolare, ma anche ai loro nonni, zii, educatori
16,00
16,50

Buona idea! Esercizi per il pensiero creativo

di Edward De Bono

editore: Erickson

pagine: 120

La creatività rende la vita più divertente, più interessante, più vivace, più elettrizzante; per questo tutti vorrebbero essere creativi. Troppi, però, credono che si tratti di un dono di natura e non di una capacità che si può apprendere, sviluppare, rafforzare. Invece diventare creativi è possibile. In questo libro Edward De Bono, l'autore della teoria del pensiero laterale, propone 62 giochi ed esercizi che ruotano attorno a parole casuali da mettere in relazione tra di loro, da utilizzare per creare una fiaba o uno spot pubblicitario, da associare ad altre parole, oggetti o esseri viventi, dalle quali partire per sviluppare lo slogan o la linea programmatica di un partito politico, da prendere come spunto per definire l'ambientazione, i personaggi, l'intreccio e il finale di un romanzo. Quello a cui De Bono dà valore è il "cosa potrebbe essere" rispetto al "cosa è". In questo modo sarà possibile acquisire abitudini mentali creative e scioltezza nel trattare idee, concetti, percezioni e valori.
14,00

Avrò chiuso la porta di casa? Affrontare le proprie ossessioni

editore: Erickson

pagine: 131

Il libro affronta i comportamenti che caratterizzano il disturbo ossessivo compulsivo. All'interno di un percorso di auto-aiuto, vengono suggerite alcune tecniche che possono contribuire, anche con il conivolgimento della famiglia e del partner, a liberarsi del problema, e viene chiarito quando è il caso di rivolgersi a uno specialista.
15,00

Il piacere di lavorare. Viaggio in se stessi per ritrovare la passione del fare

di Giorgio Piccinino

editore: Erickson

pagine: 242

Questo libro vuole ridare alle persone la responsabilità delle proprie scelte di vita, mostrando quanto può essere fatto per conquistare significato e soddisfazione nel lavoro. Il testo è un vero e proprio percorso formativo che ciascuno può fare, individualmente, partendo dalla conoscenza della propria personalità e delle funzioni dell'io per arrivare a sviluppare, attraverso diversi stimoli di riflessione, questionari ed esercizi, le capacità necessarie a raggiungere il piacere ed il successo nella vita professionale.
16,50

Pensieri favolosi. Come trasformare le emozioni negative in emozioni positive

editore: Erickson

pagine: 148

A tutti è capitato di constatare come modi diversi di pensare a una brutta situazione sortiscono effetti diversi sulla persona
15,50

Il labirinto dei dettagli. Iperselettività cognitiva nell'autismo

di Hilde De Clercq

editore: Erickson

pagine: 126

Thomas, il figlio dell'autrice, è un bambino autistico. Si fida delle donne bionde con la coda di cavallo come la sua mamma; quando il nonno va via, lo saluta solo se viaggia nella macchina verde; adora il gelato, ma il pistacchio deve essere in fondo, l'arancia in mezzo e la fragola in cima. Attraverso il racconto della sua esperienza con Thomas, l'autrice mostra - con la tenerezza di una mamma e il rigore dello studioso - come una caratteristica chiave dello stile cognitivo nell'autismo sia il "pensare in dettagli", cioè un'estrema sensibilità ai particolari, da rilevare e combinare in gran numero prima di riuscire a trarne un insieme unitario e dotato di senso. Descrive inoltre le conseguenze di questa specifica modalità cognitiva sulla triade delle difficoltà nella comunicazione, comprensione sociale e immaginazione, con indicazioni importanti per lo sviluppo di programmi educativi e di relazioni positive con le persone con autismo.
13,00

Il bambino che sei stato. Un metodo per la conoscenza di sé

di W. Hugh Missildine

editore: Erickson

pagine: 336

Riconoscere in noi stessi gli stili e gli atteggiamenti del bambino che siamo stati è importante perché essi continuano ad agire nella nostra vita adulta causandoci spesso sofferenza e difficoltà. Gli schemi psicologici introiettati dai nostri genitori con l'educazione sono i più diversi: il perfezionismo (e tu allora devi lottare per "fare ancora meglio"), la coercizione (e tu allora tendi a rimandare), la remissività (e tu allora sei impulsivo), l'eccessiva indulgenza (e tu allora sei sempre insoddisfatto), l'abbandono (e tu allora non riesci a provare un senso di "appartenenza"), il rifiuto (e tu allora cerchi di isolarti e ne soffri) ecc. Affrontando questi schemi, è possibile imparare a gestire le relazioni interpersonali e il rapporto con se stessi.
18,80

Attraente, originale... emotivamente pericoloso. Una storia d'amore con una persona con sindrome di Asperger

di Barbara Jacobs

editore: Erickson

pagine: 328

La sindrome di Asperger, un disturbo neurologico invisibile e insidioso, perché colpisce proprio la capacità di avere relazioni empatiche e attente ai bisogni dell'altro. Questa è la storia di un uomo con sindrome di Asperger, narrata dalla donna che l'ha amato, il racconto di un amore quasi impossibile ma meraviglioso, e uno studio di questo disturbo. Un'opera essenziale per chi ha un compagno "emotivamente pericoloso" e non riesce a comprendere come una persona generalmente e profondamente innocente e buona possa talora compiere gesti di apparente totale insensibilità o pura cattiveria. Forse anche lui (o lei), come voi, sta cercando di superare la barriera invisibile che divide le persone con sindrome di Asperger dal resto del mondo.
16,50

Il semaforo è rosso

di Claudia Ferraroli

editore: Erickson

Una città impazzita a causa di un semaforo bloccato sul rosso si trasforma in un sorprendente palcoscenico di
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento