Il mulino: Contemporanea

Riscrivere i diritti in Europa. La Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea

Riscrivere i diritti in Europa. La Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea

editore: Il mulino

pagine: 128

La conferenza di Nizza del dicembre 2000 ha conseguito uno dei più straordinari successi nel processo di costruzione europea: l'approvazione di una Carta dei diritti fondamentali dell'Unione che costituisce il primo passo verso una comune Costituzione europea. In questo volume i quattro italiani che hanno partecipato all'elaborazione del documento, Andrea Manzella, Piero Melograni, Elena Paciotti, Stefano Rodotà, come membri della Convenzione a questo scopo istituita, presentano e commentano i contenuti della Carta, parlano delle circostanze storiche che l'hanno condizionata, ne sottolineano la rilevanza - fin da ora - per la tutela dei diritti riconosciuti e garantiti a chiunque in Europa, e come primo nucleo di una cittadinanza europea.
9,30
Le società multietniche

Le società multietniche

di Marco Martiniello

editore: Il mulino

pagine: 128

Anche se l'Italia è il paese europeo con la minor percentuale di immigrati, il fenomeno è in continua crescita e costituisce una sfida forte e nuova. Bisogna prepararsi a vivere in una società multietnica come quella americana o, comunque, a convivere con consistenti minoranze (come già accade in alcune città italiane) rinchiuse nei loro "ghetti culturali"? Cosa si nasconde dietro il tanto abusato termine di multiculturalismo?
10,00
L'estrema Destra in Europa

L'estrema Destra in Europa

di Piero Ignazi

editore: Il mulino

pagine: 280

Non più risposta di una borghesia spaventata di fronte alla "marea rossa", come negli anni '20 e '30, i nuovi partiti di estrema destra sono figli della società contemporanea e dei suoi problemi, esprimono insofferenza verso alcuni aspetti della modernità (come il pluralismo culturale) ma ne enfatizzano altri (come il mercato, l'individualismo). Raccolgono consensi trasversali, esercitando una forte attrazione fra i ceti popolari, perché danno risposte in termini di valori e di identità più che di interessi. La riedizione, aggiornata, di un testo che spiega le basi del sociale consenso, i valori e le caratteristiche delle nuove formazioni di estrema destra in Europa, da Le Pen a Heider.
12,39
Un'idea dell'Europa

Un'idea dell'Europa

di Romano Prodi

editore: Il mulino

pagine: 152

13,00
Il giudice delle leggi

Il giudice delle leggi

La Corte costituzionale nella dinamica dei poteri

di Cheli Enzo

editore: Il mulino

pagine: 144

L'autore illustra le caratteristiche che hanno contrassegnato il nostro sistema di giustizia costituzionale: il modello presce
9,30
Sindaci e miti. Sisifo, Tantalo e Damocle nell'amministrazione locale
8,26
Resistenza e postfascismo

Resistenza e postfascismo

di Gian Enrico Rusconi

editore: Il mulino

pagine: 216

Per essere democratici oggi è ancora necessario essere antifascisti? Il riferimento alla Resistenza è tuttora determinante? E
9,30
Lega & Padania

Lega & Padania

Storie e luoghi delle camicie verdi

editore: Il mulino

pagine: 230

Partito tradizionale che cavalca i temi cari all'estrema destra, come l'immigrazione e la sicurezza; oppure partito territoria
16,00
La Chiesa e lo sterminio degli ebrei

La Chiesa e lo sterminio degli ebrei

di Renato Moro

editore: Il mulino

pagine: 216

Inspiegabile alla coscienza del nostro tempo appare il silenzio del papa e della Chiesa di fronte alla Shoah
12,00

Fratelli di Giorgia. Il partito della destra nazional-conservatrice

editore: Il mulino

pagine: 296

«Quello costruito da Giorgia Meloni insieme ai suoi coetanei della generazione Atreju è, a tutti gli effetti, non solo nel sim
18,00
Ascesa e declino. Storia economica d'Italia

Ascesa e declino. Storia economica d'Italia

di Emanuele Felice

editore: Il mulino

pagine: 385

Nel suo percorso millenario il nostro paese ha conosciuto fasi alterne di prosperità e di declino. Dopo i successi del Novecento, da anni sembra arenato nelle secche di una lunga stagnazione, che non trova paragoni nel resto dell'Occidente. Come è stato possibile passare da una realtà economica tra le più floride all'attuale declino? Alla luce delle più aggiornate ricerche sul reddito e sulla disuguaglianza, sul divario Nord-Sud e sulla performance delle imprese, il libro mostra come l'origine dei successi e dei fallimenti italiani sia da ricercarsi nell'assetto politico e istituzionale del paese, nelle sue classi dirigenti e nel modo in cui esse hanno inciso, nel bene o nel male, sulle condizioni profonde della crescita.
18,00
Italia populista. Dal qualunquismo a Beppe Grillo

Italia populista. Dal qualunquismo a Beppe Grillo

di Tarchi Marco

editore: Il mulino

pagine: 379

Guglielmo Giannini e Umberto Bossi, Achille Lauro e Antonio Di Pietro, le campagne di Almirante per la pena di morte e le este
20,00