Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Medusa Edizioni: Le porpore

L'ultima leggenda di Caino

di Miguel de Unamuno

editore: Medusa Edizioni

pagine: 131

«Unamuno plasma come argilla la storia di Caino e Abele - scrive Alessandro Rivali nella Prefazione -, mischiando i loro linea
14,00

Kafka umorista

di Guido Crespi

editore: Medusa Edizioni

pagine: 138

L'analisi della comicità in Kafka di Guido Crespi ha una carica innovativa rispetto all'interpretazione che di Kafka vede sola
16,00

Il ritorno di Monsieur Hulot. Due conversazioni e altri saggi

di Jacques Tati

editore: Medusa Edizioni

pagine: 121

«Quello che ho cercato di fare dall'inizio - da "Jour de fète" e dal primo cortometraggio che avevo realizzato con René Clémen
15,00

Una giornata con Charlie Chaplin

editore: Medusa Edizioni

pagine: 198

Guardando Charlot muoversi nel mondo, e guardando il mondo attraverso lo sguardo di Charlot, scoppiamo a ridere, oggi come ier
20,00

Alcuni progressi nello studio del cuore umano. Proust e Freud

di Jacques Rivière

editore: Medusa Edizioni

pagine: 166

Marcel Proust e Jacques Rivière, lo scrittore e il critico, entrambi di esasperata sensibilità, morale ed estetica
18,00

Lettere dalla torre ed epigrammi politici

di Tommaso Moro

editore: Medusa Edizioni

pagine: 164

«Fu certamente una questione di principio, quella per cui morì: e tuttavia, ancor oggi, non sappiamo bene quale
17,50

Il sangue che vince la morte. Storie di vampiri

editore: Medusa Edizioni

pagine: 157

Non sono nati nel medioevo oscurantista i vampiri e i fantasmi che conosciamo dalla letteratura
16,00

Goethe impolitico

di Mann Thomas

editore: Medusa Edizioni

pagine: 136

Tre saggi su Goethe, il padre delle letteratura tedesca moderna, scritti fra il 1932 e il 1949
16,00

Il cinema della crudeltà

di André Bazin

editore: Medusa Edizioni

pagine: 165

«Il criterio della "crudeltà" a partire dal quale nel 1975 Francois Truffaut raduna questa serie di scritti di Bazin - scrive
18,50

Scritti d'arte

di René Crevel

editore: Medusa Edizioni

pagine: 89

«Da Grunewald a Dali, dal Cristo putrefatto all'asino putrefatto, nell'eccesso di certe fermentazioni, in fondo ai più venefic
13,00

Venezia

di Julius von Schlosser

editore: Medusa Edizioni

pagine: 119

"'Una corona di città fiorenti, simili a ninfee sospese su uno stelo flessibile e altrettanto effimere, cingeva una volta le i
15,00

Milano e l'Islam. Conoscenza e immagine di arabi e turchi tra primo '800 e primo '900

di Massimo Guidetti

editore: Medusa Edizioni

pagine: 364

Il rapporto tra Milano, l'Islam e le sue popolazioni è una pagina di storia rimasta finora inesplorata. L'apertura della città ai grandi temi dell'illuminismo europeo, poi il suo progressivo coinvolgimento nelle vicende mediterranee con il Risorgimento e la politica coloniale del giovane Regno d'Italia, ebbero l'inevitabile conseguenza di metterla in contatto con i molteplici mondi dell'Islam, in precedenza qui poco o nulla conosciuti. Nel corso del libro, attraverso gli occhi di studiosi, viaggiatori, esuli, esploratori, artisti e pellegrini, ritroviamo l'Islam che essi si rappresentarono, che raffigurarono nei loro libri, nelle scenografie e nella pittura, che apprezzarono negli oggetti delle loro collezioni e vollero imitare nella decorazione e nell'architettura, che presentarono all'opinione pubblica sulla stampa e nelle grandi esposizioni. Non ne venne un'immagine coerente, come uno stile della città nel rapporto con questi mondi, piuttosto una molteplicità di giudizi, spesso tra loro contraddittori. Prevalsero le descrizioni distaccate, prive di coinvolgimento, cariche di pregiudizio, qualche volta potentemente negative; vi furono tuttavia anche donne e uomini capaci di andare oltre il muro dell'estraneità e costruire con le realtà incontrate un rapporto di reciproco scambio, ricco di possibili sviluppi. La doppia eredità di quel lungo Ottocento è ancora attiva nell'opinione pubblica e nelle istituzioni.
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.