Mondadori: Oscar saggi

Ritorno al Sud

Ritorno al Sud

di Marcello Veneziani

editore: Mondadori

pagine: 304

Il Sud è la strada di casa e il calore materno delle origini. Tornare a sud dà frutti quando si avvera e dà fiori quando non si avvera. I primi a volte sono dolci e a volte amari, i secondi si nutrono di nostalgia. Al Sud si va in vacanza o si rientra a casa, è l'aria aperta e i frutti appesi, la vita della natura e nella calura. Se il Nord guida il mondo, il Sud lo sorregge; è il suolo della vita, è il luogo della nascita, è la credenza dei ricordi. C'è sud nei tre quarti del pianeta e nei tre quarti del nostro Paese; il Sud esporta umanità. Anche ora che il Sud sprofonda e i ragazzi fuggono, c'è una forza di gravità o di attrazione che spinge verso sud anche chi non è nato a sud; c'è sempre un famigliare, un'origine, un ricordo, un richiamo che ti porta a scendere. Questo libro - che nasce dalla riscrittura e ampliamento di due precedenti opere, "Il segreto del viandante" e "Sud. Un viaggio civile e sentimentale" - è scandito in tre tempi, il passato, il presente e il ritorno a casa, e in tre toni, curioso, divertente e malinconico, più un ragionamento finale sui sentimenti per dedurre la geo-filosofia del Sud, il pensiero del ritorno. Il viaggio scorre attraverso le contrade del Meridione, i suoi punti cruciali, i suoi luoghi d'ombra e di luce. E per compagna di viaggio, madre e matrigna, la nostalgia, che muta l'amaro in amore di ciò che si è perduto.
12,00
Umanistica digitale

Umanistica digitale

editore: Mondadori

pagine: 250

Cos'è, esattamente, l'Umanistica_digitale? I metodi informatici applicati alla ricerca storico-artistica e letteraria sono for
12,00
La firma fa il manager. L'importanza della scrittura per il successo lavorativo

La firma fa il manager. L'importanza della scrittura per il successo lavorativo

editore: Mondadori

pagine: 160

Dimmi come firmi, e ti dirò qual è il tuo ruolo più consono in azienda. Perché nel modo in cui ciascuno scrive il proprio nome sono racchiuse importanti informazioni per conoscere doti caratteriali, attitudini e talenti delle persone. Chi è in grado di decifrare le firme ha in mano una chiave preziosa per orientare le scelte, anche professionali, per sapere come porsi con i colleghi, per riuscire a trarre iI meglio da sé e dagli altri. Non è un caso, infatti, che i responsabili delle risorse umane delle aziende e gli specialisti delle agenzie di lavoro utilizzino sempre più spesso l'analisi della grafia. Perché la scrittura, come il linguaggio del corpo, è utile per esplorare la "parte sommersa dell'iceberg" che costituisce la personalità umana. In questo volume due grandi esperti del campo guidano iI lettore alla scoperta della grafologia applicata al mondo del lavoro: un testo utile per grafologi, selezionatori, per chi si occupa di orientamento agli studi e alle professioni. Ma soprattutto un interessante vademecum per chiunque desideri saperne di più su uno strumento prezioso per conoscere se stessi e gli altri.
11,00
Il volto dell'Occidente. I venti capolavori che hanno fatto l'immagine della nostra civiltà

Il volto dell'Occidente. I venti capolavori che hanno fatto l'immagine della nostra civiltà

editore: Mondadori

pagine: 233

È possibile descrivere lo spirito della civiltà occidentale, così come si è evoluto con mutamenti vertiginosi nel corso del XX
15,00
Vita di Gabriel García Márquez

Vita di Gabriel García Márquez

editore: Mondadori

pagine: 666

L'opera di Martin, la prima biografia "ufficiale" del Nobel colombiano, si distingue per imparzialità e veridicità: "troppi so
13,00
Storie e culture della televisione italiana

Storie e culture della televisione italiana

editore: Mondadori

pagine: 466

Cosa è successo quando è apparsa la televisione in Italia? L'hanno capita prima i cattolici o i comunisti? Ha ancora senso l'i
15,00
Il volto dell'amore

Il volto dell'amore

di Flavio Caroli

editore: Mondadori

pagine: 100

Nel percorso compiuto dall'arte per raffigurare il corpo, il volto e l'anima dell'uomo, l'immagine dell'amore occupa un ruolo centrale. Se la letteratura e la filosofia hanno da affrontato il tema con straordinaria profondità, le arti visive hanno dovuto concentrare tutto nell'istante di una sola immagine; per questo sono state a lungo attratte dall'eros. Più arduo si è rivelato il cammino che ha portato alla raffigurazione delle infinite sfumature dell'amore attraverso le fattezze umane, ma la pittura e la scultura si sono dimostrate all'altezza della sfida, dando vita a veri e propri capolavori di introspezione psicologica. Flavio Caroli ci accompagna in un viaggio che prende le mosse dalla sensualità pagana degli affreschi pompeiani e ha il suo punto di svolta con Leonardo da Vinci. Giorgione e Raffaello sono gli artisti che "scolpiscono" per la prima volta la psicologia nei volti dell'amore. L'amore sacro e quello familiare del Cinquecento, l'amore naturale della pittura seicentesca e settecentesca, l'erotismo lieve e carnale di Antonio Canova e quello magico e intenso di Francisco Goya, il bacio romantico e risorgimentale di Francesco Hayez, l'ossessivo tentativo di cogliere l'invisibile attraverso il visibile di Edgard Degas, segnano le tappe di un percorso che vedrà le sue colonne d'Ercole sulla soglia del XX secolo, quando l'inconscio freudiano entrerà con prepotenza nella cultura occidentale.
9,50
Nuovi adolescenti, nuovi disagi

Nuovi adolescenti, nuovi disagi

editore: Mondadori

pagine: 223

Nuovi adolescenti, nuovi disagi. Cosa sta succedendo ai figli del terzo millennio? Un'enorme quantità di dati indica la diffusione sempre maggiore di stili di vita segnati da dipendenze e comportamenti patologici: assunzione di droghe e alcol, bulimia e anoressia. Ma anche dipendenze nuove: abuso di Internet, videogiochi e social network, amore per l'azzardo, shopping compulsivo, atteggiamenti di "love addiction" sempre più precoci. Fenomeni spesso sottovalutati dai genitori ma in realtà tanto diffusi quanto pericolosi per lo sviluppo di una personalità equilibrata. Come intervenire? Mariani e Schiralli, ricorrendo alle più recenti scoperte delle neuroscienze e alla loro lunga esperienza di psicologi, guidano i genitori a riconoscere i segni del pericolo e ad affrontare le situazioni di disagio dei propri figli grazie al recupero di quelle "sostanze stupefacenti naturali" che ognuno di noi possiede: le emozioni, uniche armi in grado di contrastare tutte le dipendenze patologiche. Vecchie, nuove e nuovissime.
9,50
Parole in gioco

Parole in gioco

Il linguaggio stralunato della filosofia

di Bencivenga Ermanno

editore: Mondadori

pagine: 84

La filosofia è gioco
9,50
Il volto di Gesù

Il volto di Gesù

di Flavio Caroli

editore: Mondadori

pagine: 112

Flavio Caroli si è interrogato sui vari modi di rappresentare Gesù, curiosità nata da ragazzo confrontando il Cristo con la barba del Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini con quello imberbe dei mosaici ravennati di Sant'Apollinare Nuovo e del mausoleo di Galla Placidia. Sollecitato da tale contrasto, l'autore ripercorre la tradizione iconografica millenaria che vede il Figlio di Dio raffigurato ora simile a un giovane Apollo ora nei panni di un uomo maturo, con barba e capelli lunghi. Passando dai primi affreschi paleocristiani a Cimabue, da Piero della Francesca a Michelangelo, da Gauguin a Warhol, da Pasolini a Olmi, "Il volto di Gesù" ripercorre in modo appassionante quasi venti secoli di storia dell'arte raccontando come pittori, scultori e registi hanno risposto al mistero delle sembianze di Cristo. Una sfida all'immaginazione, poiché "anche le immagini che produrrà su di lui la fantasia del futuro non saranno né oggettive né innocenti. Saranno le immagini del Gesù di cui avrà bisogno il mondo di domani".
9,50
Rifondazione della fede

Rifondazione della fede

di Vito Mancuso

editore: Mondadori

pagine: 302

"Una rivoluzione copernicana. Finora per parlare di Dio si mettevano in campo argomenti molteplici, questo libro ne fa piazza pulita. Finora per parlare di Dio c'era bisogno di punti d'appoggio, questo libro non ne ha. Finora per parlare di Dio si pensava al plurale, questo libro pensa al singolare. La fede, finora fondata su motivazioni esteriori, assume un volto nuovo. Il lettore si ritrova al centro di una rivoluzione che lo libera dalle protezioni e dai legami che lungo i secoli gli sono stati posti lungo il cammino. Il libro è un invito alla solitudine dell'anima e ai misteri che vi sono nascosti."
11,00
Avere un bambino. Come inizia una vita: dal concepimento al parto

Avere un bambino. Come inizia una vita: dal concepimento al parto

di Carlo Flamigni

editore: Mondadori

pagine: 711

Uno dei maggiori esperti italiani di fertilità spiega gli aspetti fondamentali della riproduzione, descrive giorno per giorno l'evolversi della gravidanza dal punto di vista della mamma e del feto, fornendo utili consigli per prepararsi all'arrivo del figlio. Grande attenzione è dedicata al parto, al puerperio e all'allattamento, alla discussione di tematiche controverse del dibattito etico-scientifico odierno, dalla contraccezione alla procreazione assistita.
14,00